(22/05/2013) - Scuola, Errani scrive al ministro per chiedere aumento organici

Bologna – Una richiesta immediata al Ministero per chiedere di assegnare i posti in organico necessari a garantire la qualità della scuola dell’Emilia-Romagna. La invierà il presidente della Regione Vasco Errani, che oggi ha incontrato i sindacati regionali di categoria insieme all’assessore regionale alla Scuola Patrizio Bianchi.

“I numeri dimostrano che l’Emilia-Romagna è la regione italiana con l’aumento più elevato di studenti – ha detto il presidente Errani – Qui si è pagato già un prezzo altissimo con i tagli lineari degli anni passati, abbiamo già il più elevato rapporto alunni per classe, ora chiediamo di non essere penalizzati ulteriormente”.

Il Ministero ha assegnato all’Emilia-Romagna per il prossimo anno scolastico 2013/2014 172 docenti aggiuntivi per tutti gli ordini e gradi di scuola. La popolazione scolastica si incrementerà di 8.500 studenti, un aumento dell’1,77% contro una media nazionale dello 0,39.

In Emilia-Romagna il rapporto alunni/classe è di 21,5 a fronte di una media nazionale di 20. Aumentano anche gli alunni con disabilità, 592 in più rispetto all’anno scolastico in corso.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/05/22 10:55:00 GMT+2 ultima modifica 2013-05-27T17:15:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina