(29/05/2012) - Formazione. Accordo di collaborazione tra Regione Emilia-Romagna e Ministero Educazione egiziano

Bologna - Un accordo di collaborazione tra la Regione Emilia-Romagna e la Repubblica Araba d’Egitto per le politiche educative e formative è stato siglato questa mattina a Bologna dall’assessore regionale alla Scuola e Formazione Patrizio Bianchi e dal segretario generale del Fondo per lo Sviluppo dell’affiliato al Consiglio dei Ministri Egiziano Essam ElKordi.

L’intesa si inserisce nell’ambito dell’attività dei Ministeri italiani degli Affari Esteri e dell’Istruzione, Università e Ricerca per la costituzione di una sezione di lingua italiana all’interno del Polo integrato di Fayoum, che comprende un Istituto professionale e un Istituto Tecnico Superiore.

L’obiettivo è adottare nella rete del Polo integrato d’Istruzione Tecnica in Egitto (ITEC) il sistema delle qualifiche, gli standard professionali, formativi, di certificazione e il sistema di accreditamento della regione Emilia-Romagna, in modo da poter riconoscere reciprocamente le certificazioni che verranno rilasciate dall’uno e dall’altro paese, al termine dei percorsi di istruzione e formazione.

La durata del progetto comune è di 5 anni, e le azioni che saranno messe in campo riguardano la collaborazione per definire le politiche educative e formative più indicate per le necessità dei rispettivi territori e l’identificazione di procedure e di standard di riferimento comuni per lo sviluppo e l’avvio di servizi di collaborazione nei settori meccanico, elettrico, elettronico e della manutenzione. Saranno realizzati materiali didattici e informativi bilingui, in italiano e in arabo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/05/29 11:40:00 GMT+2 ultima modifica 2012-12-20T13:36:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina