sabato 21.07.2018
caricamento meteo
Sections

(08/03/2012) - Scuola. Polis, nove conferenze per comprendere la metamorfosi della società.

Bologna – Nove conferenze per discutere con studenti e insegnanti alcune delle parole-chiave che caratterizzano il mutamento della società contemporanea - Mercato, Ideologia, Democrazia, Europa sono le prime quattro - e per ritrovare il lessico per una nuova cultura civile. E’ l’obiettivo di Polis, l’iniziativa realizzata dalla Regione Emilia-Romagna  nell’ambito di “Una scuola grande come la regione” in collaborazione con la Fondazione San Carlo di Modena.

Tenute da docenti di università italiane e internazionali, le conferenze si articoleranno in 2 cicli, il primo si svolgerà tra marzo e aprile e il secondo tra ottobre e novembre 2012. Gli incontri saranno tenuti ogni volta in una diversa scuola della regione, e saranno trasmessi in diretta web dal sito www.scuolaer.it, per coinvolgere tutti gli studenti e i docenti degli istituti di Istruzione Secondaria di II grado dell’Emilia-Romagna.

Il primo appuntamento è lunedì 12 marzo, alle ore 10, in diretta dall’Istituto professionale per i servizi alberghieri “P. Artusi” di Forlimpopoli, dove Patrizio Bianchi, assessore regionale alla Scuola e docente di Economia applicata dell’Università di Ferrara, parlerà di Mercato.

“Con questo progetto intendiamo proporre alle scuole un nuovo modo di “fare comunità” – spiega l’assessore Patrizio Bianchi - Polis si pone l’obiettivo di condividere con i docenti e gli studenti un nuovo lessico, capace di confrontarsi con la società di oggi. Dobbiamo dare ai più giovani la possibilità di comprendere le profonde metamorfosi della società contemporanea, provocate da due decenni di globalizzazione e da mutamenti così profondi e inaspettati che per parlarne serve dare un nuovo senso alle parole. Polis lo farà cercando di ricostruire un discorso pubblico meditato e condiviso, aperto alla dimensione critica”.

Il programma continua lunedì 19 marzo, dall’Istituto tecnico-industriale “L. Nobili” di Reggio Emilia, dove il prof. Ermanno Bencivenga dell’University of California, Irvine parlerà di Ideologia. Lunedì 2 aprile, a Bologna presso il Liceo scientifico “E. Fermi”, la prof. Maria Laura Lanzillo dell’Università di Bologna tratterà la parola Democrazia. Il primo ciclo di conferenze si chiude martedì 17 aprile all’Istituto d’arte “P. Toschi” di Parma con il prof. Marco Gestri dell’Università di Modena e Reggio Emilia che parlerà di Europa.

Per poter assistere alle conferenze in diretta web è sufficiente collegarsi a www.scuolaer.it.

La registrazione degli appuntamenti sarà comunque accessibile nello stesso sito, insieme ai materiali che già costituiscono l’archivio di “Una scuola grande come la Regione”.

“Una scuola grande come la regione” è un progetto regionale che attraverso la diretta web e l’organizzazione di eventi decentrati e interattivi intende mettere in comunicazione studenti e docenti delle istituzioni scolastiche regionali per condividere insieme esperienze, criticità e progettualità, riflessioni ed analisi.

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/03/2012 — ultima modifica 08/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it