lunedì 16.07.2018
caricamento meteo
Sections

(08/10/2012) - Premio Alberto Manzi, fino al 16 ottobre le iscrizioni

C'è tempo fino al 16 ottobre per iscriversi alla quarta edizione del Premio Alberto Manzi per la comunicazione educativa. Lo scopo del premio è quello di stimolare l’attenzione e la riflessione delle istituzioni, del sistema educativo e della comunicazione sull’importanza dei temi sviluppati dal celebre maestro.

A partire da quest'anno il concorso ha istituito una quarta sezione per l'educazione scientifica nelle scuole. Al premio possono concorrere persone fisiche, scuole, enti pubblici o privati e associazioni, secondo le modalità specificate nel bando pubblicato sul sito www.centroalbertomanzi.it.

Sono aperte fino al 16 ottobre le iscrizioni alla quarta edizione del Premio Alberto Manzi per la comunicazione educativa, intitolato al celebre maestro che negli anni ’60 condusse la storica trasmissione televisiva “Non è mai troppo tardi”.

Scopo del Premio è quello di stimolare l’attenzione e la riflessione delle istituzioni, del sistema educativo e della comunicazione sull’importanza dei temi sviluppati dal maestro Manzi, una delle personalità più originali della pedagogia italiana contemporanea, che per primo – si legge nel bando – “ha saputo utilizzare il mezzo televisivo a fini didattici per le fasce sociali più deboli”.

Il concorso è bandito dall’ Assemblea legislativa, nell'ambito delle attività del Centro Studi Alberto Manzi, in collaborazione con la Giunta della Regione Emilia-Romagna, il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, l'Università degli Studi di Bologna- Dipartimento di Scienze dell' Educazione e la Rai.

Possono partecipare persone fisiche, scuole, enti pubblici o privati e associazioni, secondo le modalità specificate nel bando pubblicato sul sito del Centro.

Il Premio si compone di 3 sezioni per le quali sono previsti 3 riconoscimenti in denaro dell’importo di 2.500 euro, destinati ad autori di opere in lingua italiana che, nel corso del triennio 2010-2012, si siano distinte nel campo della comunicazione educativa e didattica nelle seguenti sezioni: editoria scolastica e divulgativa (ebook compresi); prodotti multimediali/interattivi (siti internet, giochi educativi, app); produzione audiovisiva/documentaristica e programmi radio-televisivi.

A partire da quest'anno il concorso prevede una quarta sezione didattica per le scuole di ogni ordine e grado, riservata a progetti didattici non ancora realizzati, finalizzati all'educazione scientifica. L'obiettivo è di fornire uno stimolo sulla tematica scientifica, offrendo come spunto la vasta esperienza di Manzi in materia. La scuola vincitrice riceverà fino a un massimo di 2.500 euro, per realizzare, entro l'anno scolastico 2013-2014, il progetto proposto. Nelle precedenti edizioni sono state conferite menzioni speciali a Piero Angela, Giovanni Minoli, Don Ciotti.

Per informazioni sul bando:
http://www.centroalbertomanzi.it
centromanzi@regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/10/2012 — ultima modifica 20/12/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it