sabato 27.05.2017
caricamento meteo
Sections

(10/09/2016) Scuola. Inaugurati oggi due edifici scolastici, una scuola elementare a Bondeno (Fe) e una scuola media a Fabbrica (Re) realizzati dopo il sisma 2012

A ridosso dell'avvio del nuovo anno scolastico le cerimonie. Edifici antisismici e con alte prestazioni di risparmio energetico. Taglio del nastro con gli assessori regionali Patrizio Bianchi (Scuola) e Palma Costa (Ricostruzione post-sisma)

Bologna – Taglio del nastro per due edifici scolastici danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 in vista dell’apertura del nuovo anno scolastico. Questa mattina sono stati inaugurati la scuola secondaria di primo grado “E. De Amicis” a Fabbrico (Re) e la scuola elementare di Bondeno e Scortichino (Fe). Alle cerimonie di inaugurazione hanno preso parte - in rappresentanza del presidente della Regione e Commissario delegato alla ricostruzione Stefano Bonaccini- rispettivamente gli assessori regionali alla Ricostruzione post sisma Palma Costi e alla Scuola Patrizio Bianchi.

Fabbrico. La scuola "Edmondo De Amicis" prima del sisma del 2012 ospitava le scuole elementari, mentre da ora sarà la sede della secondaria di primo grado. Le elementari rimarranno nell'edificio realizzato subito dopo il sisma. Nell'edificio, progettato nel 1912 dall'ingegner Giuseppe Valli e completato solo nel 1924 a causa della Prima guerra mondale, sono stati realizzati lavori di ristrutturazione riparazione, miglioramento sismico (60%) nonché miglioramento energetico. L’intervento, inserito nel Programma delle Opere Pubbliche e dei Beni Culturali, ha richiesto un importo complessivo di 2,8 milioni di euro, di cui quasi 866 mila euro del Commissario a cui si sono aggiunte risorse da vari cofinanziamenti, assicurazione e fondi propri.

Bondeno. Un nuovo plesso scolastico antisismico a Bondeno, per le scuole elementari del capoluogo e di Scortichino. L'intervento, che si inserisce nel programma di edilizia scolastica del Comune di Bondeno, si era reso necessario a seguito degli eventi sismici del maggio 2012. La nuova scuola elementare, realizzata in prossimità della scuola media “T. Bonati”, ha venti aule didattiche e ospiterà 500 bambini. Con la costruzione della scuola elementare si è realizzato nel centro di Bondeno un grande polo scolastico integrato, che si inserisce in una zona dotata anche di un’area sportiva con un campo da calcio. L’edificio è stato costruito con le caratteristiche progettuali previste dalle normative anti sismiche, con materiali sostenibili e in grado di garantire alte prestazioni termiche ed energetiche. La realizzazione, costata complessivamente 4 milioni e 600 mila euro, è stata finanziata con risorse del Commissario per la ricostruzione per quasi 3 milioni di euro, mentre un milione e 100 mila euro provengono dal rimborso assicurativo, 317 mila euro da donazioni delle Fondazioni Carice e Carife e 217 mila euro provengono da alienazioni di altri beni.

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/09/2016 — ultima modifica 12/09/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it