domenica 22.04.2018
caricamento meteo
Sections

(26/05/2010) - Concorso "Red submarine" 2010, il 28 a Bologna la premiazione degli studenti

Bologna – I migliori audio e video per ogni provincia e i migliori lavori assoluti saranno premiati nella cerimonia conclusiva del concorso regionale "Red Submarine. Il talento ce l'hai nel sangue: fallo emergere!", in programma a Bologna venerdì 28 maggio 2010, a partire dalle 9.30, nella sala polivalente dell'Assemblea legislativa regionale.

Il concorso, rivolto a ragazze e ragazzi delle ultime due classi delle scuole secondarie di secondo grado, è promosso da Regione Emilia-Romagna, Ufficio scolastico regionale e associazioni Avis e Fidas. Obiettivo di Red Submarine, giunto alla seconda edizione, è stimolare ragazzi e ragazze a realizzare clip video e audio per far comprendere ai propri coetanei (e non solo) quanto sia importante donare sangue: sensibilizzarli sui temi della solidarietà, dell’altruismo, in quanto loro stessi potenziali donatori.

Nel corso della mattinata saranno presentati i 18 lavori giudicati migliori dalla giuria (1 audio e 1 video per ogni provincia). Gli autori e le autrici riceveranno in premio un videoproiettore. Saranno poi proclamati i vincitori assoluti nelle due categorie: per loro, oltre al proiettore, anche la produzione professionale dei lavori e la programmazione rispettivamente sull'emittente televisiva Mtv e su Radio Deejay.

Per tutti, l'invito a portare avanti l’esperienza realizzata con il concorso e a sviluppare ulteriormente passione, tecniche e conoscenze in ambito video e audio.

Tra gli obiettivi della seconda edizione, che ha avuto nuovamente come testimonial il popolare attore Neri Marcorè, quello di realizzare un prodotto finito e originale (senza fermarsi all’idea, alla progettazione di uno story-board, com’era possibile invece lo scorso anno), impegnandosi dunque fino alla realizzazione dello spot, anche in modo semplice, utilizzando le tecnologie più familiari ai giovani, come il cellulare e il computer.

Al concorso hanno aderito 64 istituti della regione, un dato in crescita rispetto alla prima edizione (erano stati 28) che testimonia il forte interesse di ragazze e ragazzi per l’uso delle tecnologie e i linguaggi della comunicazione e la disponibilità a confrontarsi su temi, come la donazione di sangue, che riguardano i bisogni della comunità.

Alla cerimonia di venerdì 28 maggio interverranno: Patrizio Bianchi, assessore scuola, formazione professionale, università e ricerca, lavoro della Regione Emilia-Romgna; Marcello Limina, direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale; Paolo Zucchelli, direttore del Centro regionale sangue, Regione Emilia-Romagna; Andrea Tieghi, presidente regionale Avis Emilia-Romagna; Giacomo Grulla, presidente regionale Fidas Emilia-Romagna; Claudio Marra, vicepresidente del Dams, Dipartimento di arte musica e spettacolo dell'Università di Bologna. Coordina l'attore e conduttore radiofonico Bob Messini.

Il concorso “Red submarine, il talento ce l’hai nel sangue: fallo emergere!” si inserisce tra le attività che le associazioni e le Aziende sanitarie svolgono nelle scuole, con la collaborazione delle insegnanti e degli insegnanti, per trasmettere ai più giovani l’importanza della donazione di sangue.

Da diversi anni, Regione Emilia-Romagna e associazioni Avis e Fidas promuovono la donazione di sangue attraverso un programma di attività condivise. “Un piccolo gesto può fare grande la vita: donare sangue, semplicemente importante” è il messaggio della campagna di comunicazione.

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/05/2010 — ultima modifica 18/12/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it