Concorso-progetto "Porte d'Europa"

Destinatari del bando studentesse e studenti italiani, in collaborazione con i loro pari di altri Paesi europei, di età compresa tra i 16 e i 18 anni di età, frequentanti il terzo e quarto anno delle scuole secondarie di secondo grado

Il Progetto “Porte d’Europa” intende sviluppare la cultura della solidarietà, dell’accoglienza e del dialogo, fondata sul pieno e consapevole rispetto dei diritti umani, mediante azioni di formazione partecipata all’interno delle scuole, rafforzando nei giovani la consapevolezza e la conoscenza sui temi del fenomeno migratorio, dei diritti umani dei rifugiati e dei richiedenti asilo anche attraverso confronti diretti e momenti formativi organizzati in luoghi simbolo degli attuali processi migratori.

Le giornate di “Porte d’Europa” – quale momento finale di una serie di attività di sensibilizzazione e di partecipazione attiva condotte nelle scuole - prevedono il coinvolgimento di circa 200 ragazzi provenienti anche da diversi Paesi europei di età compresa tra i 16 e i 18 anni, in attività di laboratori esperienziali, seminari, dibattiti, cineforum, mostre, performance teatrali, incontri con testimoni privilegiati su temi quali le migrazioni internazionali, le emergenze umanitarie, il sistema di accoglienza europeo, le politiche europee e nazionali sull’immigrazione, l'asilo, le cause delle migrazioni, il razzismo e la discriminazione, il ruolo della società civile e, in particolare, dei giovani per la difesa dei diritti umani.

Ciascuna scuola secondaria di secondo grado, in collaborazione con una scuola di un altro Paese europeo, è invitata a svolgere, sui temi indicati dal bando, percorsi laboratoriali e formativi (della durata di almeno 10 ore) mirati alla produzione di elaborati ed opere che andranno ad implementare la “sezione giovani” del Museo della Fiducia e del Dialogo per il Mediterraneo di Lampedusa.

Destinatari del bando sono le studentesse e gli studenti italiani, in collaborazione con i loro pari di altri Paesi europei, di età compresa tra i 16 e i 18 anni di età, frequentanti il terzo e quarto anno delle scuole secondarie di secondo grado, che possono partecipare attraverso l’elaborazione di opere letterarie, visive o multimediali inedite, frutto del loro lavoro collettivo.

I partecipanti dovranno inviare i loro elaborati, nei formati previsti dal Bando, entro e non oltre l’8 giugno 2018.

Per saperne di più

Per ulteriori informazioni relative alla modalità di partecipazione, visita la pagina dell’Ufficio Scolastico ER dedicata all’iniziativa bando-di-concorso-progetto-porte-d'europa

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/09/07 09:00:00 GMT+1 ultima modifica 2018-09-07T10:49:38+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina