lunedì 20.11.2017
caricamento meteo
Sections

I Viaggi della memoria dedicati agli studenti, per non dimenticare i momenti bui del Novecento

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna contribuirà al finanziamento delle visite ai luoghi della Memoria

Promuovere la Memoria tra i ragazzi, partendo dalla visita ai luoghi che hanno segnato le tragiche vicende della storia del Novecento. Anche nel 2017, l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna contribuirà al finanziamento dei “Viaggi della Memoria”, percorsi di conoscenza e di studio in alcuni dei siti maggiormente rappresentativi dei momenti bui del secolo scorso: campi di concentramento, luoghi di deportazione e altri memoriali dentro e fuori l’Emilia-Romagna.

Tra i siti raggiunti dagli studenti negli anni scorsi, i lager nazisti di Auschwitz-Birkenau, Mauthausen, Flossenbürg, Sachsenhausen, Ravensbruck, Kahla e alcune località della linea italo-slovena contrassegnate dai massacri sul confine orientale come quelli di Basovizza, Gonars, Lubiana. E ancora, il più vicino Campo di Fossoli, vicino a Carpi (Mo), o Casa Cervi a Gattatico (Re).

I destinatari dei “Viaggi della memoria” sono studenti, insegnanti, operatori culturali delle scuole primarie e secondarie di qualsiasi ordine e grado della Regione Emilia-Romagna. I soggetti autorizzati a presentare i progetti (scuole, associazioni, enti locali, altri soggetti pubblici e privati della regione Emilia-Romagna) devono contattare l’Istituto storico del proprio territorio provinciale per avere informazioni, supporto alla progettazione e alla compilazione, e presentare infine all’Istituto stesso il proprio progetto entro il 1 dicembre 2016. Gli Istituti storici procederanno ad una valutazione tecnico-scientifica e provvederanno all’invio di tutti i progetti all’Assemblea legislativa entro il 15 dicembre 2016.

Nei primi mesi del prossimo anno l’Assemblea legislativa assegnerà le risorse ai progetti selezionati, contribuendo così alla realizzazione delle attività previste.

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/10/2016 — ultima modifica 18/10/2016
< archiviato sotto: , , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it