sabato 27.05.2017
caricamento meteo
Sections

Diritto allo studio scolastico

Contributi per libri di testo e buoni libro


Cosa fa la Regione

Le risorse per assicurare la gratuità totale o parziale dei libri di testo agli studenti della scuola dell’obbligo (scuola secondaria di primo grado e primi due anni della scuola secondaria di secondo grado) e della scuola secondaria di secondo grado (ultimi tre anni della scuola secondaria di secondo grado) in disagiate condizioni economiche, sono messe a disposizione dallo Stato.

Le risorse, assegnate ai Comuni dal Ministero competente, consentiranno agli stessi Comuni di riconoscere il contributo alle famiglie beneficiarie.

Il contributo alle famiglie è proporzionale alla spesa sostenuta (indicata dalla famiglia con autocertificazione) che, in ogni caso, non può essere superiore al costo della dotazione dei testi della classe frequentata, stabiliti ogni anno dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

A chi rivolgersi

Servizio programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza
viale Aldo Moro, 38
Segreteria Tel 051.527 3955 – 5688
Patrizia Berti
Cristina Vittori

Norme e atti

  • Delibera di Giunta Regionale n. 1791 del 31/10/2016 Integrazione al piano di riparto tra i Comuni/Unioni di Comuni approvato con DGR 1727/2016 riferito alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo a.s. 2016/17
  • Delibera di Giunta Regionale n. 1727 del 24/10/2016 L.R. 26/01: Piano di riparto tra i Comuni/Unioni di Comuni delle risorse per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo a.s. 2016/2017 (L. 448/98 - DPCM 320/99 - DPCM 226/00)
  • Legge regionale n.26 del 08/08/2001 Diritto allo studio ed all'apprendimento per tutta la vita. Abrogazione della Legge Regionale 25 maggio 1999, n. 10
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n.211 del 6/04/2006 Regolamento recante modifiche ed integrazioni al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 agosto 1999, n. 320, come modificato dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 luglio 2000, n. 226, concernente disposizioni di attuazione dell'articolo 27 della legge 23 dicembre 1998, n. 448, sulla fornitura gratuita e semigratuita di libri di testo.
Azioni sul documento
Pubblicato il 26/11/2012 — ultima modifica 16/05/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it