Edilizia scolastica

Scuole innovative

Edizione 2015

Tra gli investimenti sul territorio per l’edilizia scolastica anche quelli previsti dal provvedimento nazionale della ‘Buona Scuola’ (art. 1, comma 153 L. 107/2015) per la costruzione di scuole innovative dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, caratterizzate da nuovi ambienti di apprendimento e dall’apertura al territorio.

Quasi 20 milioni le risorse assegnate alla Regione Emilia-Romagna. I 5 progetti selezionati dalla Regione, approvati con delibera di Giunta Regionale n. 1506 del 12 ottobre 2015, e proposti al Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, che gestisce tale linea di intervento, riguardano:

  • IIS Copernico Carpeggiani, Ferrara
  • Scuola Infanzia Madonnina e Primaria A. Frank-Marconi, Modena
  • IPSAR Artusi, Ravenna
  • Scuola Primaria dell’I.C. di San Giovanni in Marignano, Rimin
  • Scuola Secondaria di 1° grado Leonardo da Vinci di Sorbolo, Parma

per un totale di risorse INAIL di 19.245.000,00 euro.Quasi 20 milioni le risorse assegnate alla Regione Emilia-Romagna. I 5 progetti selezionati dalla Regione, approvati con delibera di Giunta Regionale n. 1506 del 12 ottobre 2015, e proposti al Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, che gestisce tale linea di intervento, riguardano:  IIS Copernico Carpeggiani, Ferrara Scuola Infanzia Madonnina e Primaria A. Frank-Marconi, Modena IPSAR Artusi, Ravenna Scuola Primaria dell’I.C. di San Giovanni in Marignano, Rimin Scuola Secondaria di 1° grado Leonardo da Vinci di Sorbolo, Parma per un totale di risorse INAIL di 19.245.000,00 euro.

Atti deliberativi regionali

Riferimenti normativi

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/03/16 12:10:00 GMT+1 ultima modifica 2018-09-04T14:08:33+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina