L'Arte postale

Una interessante iniziativa realizzata da Gianfranco Zavalloni nella sua scuola per abituare i ragazzi alla scrittura su carta

postale.jpgIn occasione delle feste di Natale, anziché i classici regalini (gadget, piccoli giocattoli…) ho proposto ai responsabili dei tre Comuni del mio Istituto Comprensivo, abituati a fare un piccolo regalo agli studenti, di “voltare pagina”.

Ho proposto loro di regalare ad ogni studente tre cartoline con una facciata completamente bianca. Mi sono ispirato al movimento artistico della cosiddetta “Arte Postale”. L'arte postale (in inglese mail art) è l'arte che usa il servizio postale come mezzo.

L'esempio più familiare è dato dalle buste illustrate affrancate con francobolli del primo giorno di emissione, che i filatelici chiamano “first-day covers”. Ma l'arte postale vera e propria è costituita da buste e cartoline variamente decorate con un ampio ventaglio di altri media, come il collage, i timbri decorativi e la creazione di falsi francobolli (artistamps).

A ciò si unisce, come motivazione, il fatto che i nostri ragazzi ormai sono disabituati a scrivere con carta e penna, e usufruiscono delle più veloci strumenti della tecnologia: gli sms dei telefonini cellulari o le e-mail di internet col computer.

Nel fare omaggio delle tre cartoline, che sono state usate liberamente per scrivere a parenti o amici, nel corso delle vacanze o in altri momenti, ho anche invitato a scriverne una o al sottoscritto o al Sindaco del proprio Comune. E così. in giro per la Romagna, in questi mesi, ci sono centinaia di cartoline, disegnate dai bambini e dalle bambine, dai ragazzi e dalle ragazze.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/01/25 12:05:00 GMT+2 ultima modifica 2013-01-25T13:04:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina