Concorso Diploma d'Argento - Gli studenti di Sasso Marconi tra i vincitori

Premio nazionale per l'olio extravergine prodotto dagli studenti. Venerdì 18 maggio un incontro per celebrare il risultato

L’olio prodotto dall’Istituto Professionale Agrario “B. Ferrarini” di Sasso Marconi (sede distaccata dell’Istituto Serpieri) ha ricevuto il secondo premio nazionale del concorso organizzato da Associazione Pandolea e Gambero Rosso.

Una bella soddisfazione per i ragazzi e per gli insegnanti che hanno superato realtà dove l'olio rappresenta una tradizione più radicata e praticata come Toscana, Umbria, Puglia ecc.

Il concorso è dedicato agli oli extravergine prodotti dagli istituti agrari italiani e sono stati in 15 a superare le selezioni (lo scorso anno sono stati 11) del panel di degustazione della guida Oli d’Italia del Gambero Rosso.

Il riconoscimento è stato consegnato a insegnanti e ragazzi durante una cerimonia a Roma presso il Ministero dell’Agricoltura il 20 aprile scorso, quando l’extra-vergine di Sasso Marconi è stato selezionato e premiato con il “Diploma d’Argento” come secondo miglior olio evo italiano tra quelli prodotti dalle scuole di agraria.

Si tratta di un blend ricavato dai frutti di una ventina di ulivi di qualità Moraiolo, Leccino e Ascolano, oltre ad alcune varietà autoctone del bolognese (coltivate in due campi sperimentali), piantumati una decina di anni fa nel terreno della scuola e curati dagli studenti dell’Istituto Ferrarini nell’ambito delle attività didattiche.

Da un paio d’anni gli alberi danno frutti sufficienti per una piccola produzione (una trentina di litri), gli studenti si occupano della cura del terreno, delle piante e della raccolta, mentre per la spremitura ci si avvale del frantoio del CNR di Bologna.

 

Venerdì 18 maggio alle ore 18, presso la Sala Municipale “Renato Giorgi” di Sasso Marconi, si svolgerà un incontro celebrativo, organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale, per festeggiare insieme alla scuola questo importante riconoscimento, per assaggiare il frutto del lavoro di ragazzi e insegnanti e per approfondire il valore della biodiversità e della produzione tipica in un contesto di economia locale e di marketing territoriale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/05/17 11:00:00 GMT+2 ultima modifica 2018-09-11T16:16:11+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina