Una scuola per allenarsi alle più prestigiose gare della Fisica

Appuntamento a Rimini dal 3 all'8 settembre

32 ragazzi di terza e quarta classe superiore provenienti dalle provincie dell’Emilia-Romagna e delle Marche, ospitati a Rimini presso il Seminario Vescovile “Don Oreste Benzi”, parteciperanno dal 3 al 8 settembre alla Scuola Estiva di preparazione alle Olimpiadi Internazionali della Fisica, una gara che ogni anno vede la partecipazione di oltre 400 studenti provenienti da circa 90 nazioni e che nel 2019 avrà luogo in Israele.

La scuola residenziale di alta formazione OLIFIS ER-Marche, organizzata dalla sezione di Bologna dell’Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF) e dalla Fondazione Giuseppe Occhialini di Pesaro, si occuperà, unica in Italia, della prima fase preparatoria a questo prestigioso appuntamento, con lezioni che copriranno gli argomenti più importanti della fisica. Mercoledì 5 settembre inoltre, gli studenti visiteranno la nuovissima sede di Robopac, un’azienda leader mondiale per la realizzazione di macchine per imballaggio, dove potranno ammirare l'innovativo Tech Lab, il laboratorio di ricerca più avanzato del settore.

Per celebrare il 10° anniversario della Scuola Estiva la settimana è stata arricchita con diversi eventi culturali serali realizzati in collaborazione con il Comune di Rimini.

Martedì 4 settembre alle ore 21 presso il teatro Degli Atti di Rimini, andrà in scena “Fisica sognante”, uno spettacolo di fisica e giocoleria che negli anni è diventato il simbolo della Scuola OLIFIS ER Marche e che sempre riscuote grande successo.

Giovedì 6 settembre alle ore 21, presso il Seminario Vescovile, è la volta di “PolarQuest 2018: il racconto di un‘avventura scientifica”: gli ospiti Paola Catapano, Mike Struik e Luisa Cifarelli, racconteranno l’ambiziosa missione a bordo di un veliero ecosostenibile in navigazione nelle acque dell'Artico.

Il 7 settembre ore 21 presso il teatro Degli Atti, la serata “Scoperte da Nobel: dal bosone di Higgs alle onde gravitazionali” racconterà le due scoperte più sensazionali della fisica contemporanea: l’esistenza del bosone di Higgs e delle onde gravitazionali. Sul palco siederanno: Sergio Bertolucci, Marica Branchesi e Francesco Ubertini.

Hanno contribuito alla realizzazione della Scuola Estiva di Rimini: il Piano Lauree Scientifiche – classe Fisica dell’Università di Bologna e dell’Università di Modena e Reggio Emilia, l’Università di Bologna, l’INFN delle sezioni di Bologna e Ferrara, oltre a Link Engineering, Sale Scuola Viaggi, MARPOSS SpA, Gruppo SGR, Robopac e Zanichelli Editore.

La Scuola si svolge sotto il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e del Consiglio Regionale delle Marche.

Per maggiori informazioni: https://www.aif.difa.unibo.it/scuola-olimpiadi/

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/09/07 09:20:54 GMT+1 ultima modifica 2018-09-07T09:20:54+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina