mercoledì 25.04.2018
caricamento meteo
Sections

Integrazione scolastica, a Bologna il progetto "Almeno una stella"

Gli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori accompagnano l'inserimento scolastico degli adolescenti stranieri con attività di tutoraggio e formazione

Il Centro interculturale CD LEI di Bologna aderisce al progetto didattico "Almeno una stella", pensato per favorire l'integrazione degli adolescenti stranieri e accompagnarli durante l'inserimento nella scuola superiore.

Il Progetto, finanziato dalla Fondazione Peppino Vismara di Milano, nasce da un'idea del Centro Come di Milano e coinvolge anche i centri culturali delle città di Torino, Milano e Arezzo.

Come nel precedente progetto "Bussole", l'aspetto più innovativo consiste nella presenza di compagni di scuola più grandi, stranieri e italiani, chiamati a svolgere il ruolo di tutoraggio, formazione e sostegno linguistico e di aiuto allo studio.

Il tutor rappresenta una “stella” sul cammino dei ragazzi neo arrivati in grado di:

  • rappresentare un modello positivo di identificazione e di riferimento
  • accompagnarli nel nuovo percorso scolastico, sostenerli nell’aiuto allo studio, nella preparazione all’esame di terza media e nelle scelte scolastiche per il futuro
  • produrre per le ragazze e i ragazzi stranieri ancora non o poco italofoni dei video tutorial, frammenti informativi sulle situazioni più ricorrenti della comunicazione quotidiana nella città – con dialoghi, vocabolario, situazioni comuni - che servano loro per l’apprendimento dell’italiano come seconda lingua
  • accompagnarli, come “ciceroni plurilingui”, alla scoperta della città e del quartiere, aiutandoli a inserirsi nelle attività ludiche, aggregative e sportive disponibili nella città nel tempo extrascolastico

Il CD LEI si occuperà inoltre del coordinamento e formazione del gruppo dei tutor, del raccordo con le altre città coinvolte, e del monitoraggio e della documentazione della parte bolognese del progetto.

 

Per magiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/11/2013 — ultima modifica 28/11/2013
< archiviato sotto: , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it