sabato 20.01.2018
caricamento meteo
Sections

Bologna città delle bambine e dei bambini

Dal 16 al 24 novembre a Bologna incontri, spettacoli, mostre, attività culturali e di gioco per bambini, famiglie e scuole per sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

Anche quest'anno Bologna festeggia l'anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata il 20 Novembre 1989, con numerose sono le iniziative: in calendario 9 giorni di incontri, spettacoli, mostre, attività culturali e di gioco, per bambini, famiglie, studenti, educatori e insegnanti.

Nei luoghi dell'arte, della musica, del gioco, dei libri, cioè nei luoghi più spesso pensati per gli adulti, sono stati promossi incontri per consentire alle bambine e ai bambini di trovarsi insieme e sperimentare a scuola e fuori dalla scuola il diritto all'educazione.

Protagonista di questa edizione è 'articolo 29:  ”Gli Stati parti convengono che l'educazione del fanciullo deve favorire la formazione della personalità e dell'identità, delle facoltà e delle attitudini mentali e fisiche, in tutta la loro potenzialità. Deve inoltre sviluppare il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali, dei genitori, dei valori culturali e dell'ambiente naturale, preparandolo ad assumere le responsabilità della vita.”

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/11/2013 — ultima modifica 15/11/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it