sabato 20.01.2018
caricamento meteo
Sections

C.r.e.ative, studenti piacentini a confronto

Il progetto dedicato alla cooperazione europea promosso dalla Provincia di Piacenza volge al termine. Gli studenti del Mattei e del Casali hanno condiviso le eperienze vissute

Il progetto C.r.e.ative è giunto alla fase di follow up. Dopo il seminario transnazionale che ha impegnato giovani e rappresentanti politici provenienti da 6 Paesi (Italia, Spagna, Scozia, Polonia, Turchia e Svezia) l'iniziativa della Provincia di Piacenza dedicata alla cooperazione europea nel campo delle politiche giovanili sta volgendo verso la conclusione.

Nei giorni scorsi gli studenti italiani selezionati per il progetto – i giovani degli istituti Mattei di Fiorenzuola e Casali di Piacenza – hanno presentato nel corso di due diversi incontri a docenti e ragazzi delle rispettive scuole il proogetto C.r.e.ative e il lavoro svolto nel corso degli ultimi nove mesi.

In particolare gli studenti hanno raccontato le attività svolte durante il seminario transnazionale, illustrato i risultati di progetto in termini di suggerimenti e proposte ai responsabili delle politiche giovanili, presentato il Forum Virtuale creato nell'ambito del progetto ed effettuato la raccolta dati di altri studenti interessati a partecipare al Forum Virtuale ai fini dell'attivazione di nuove utenze.

La Provincia di Piacenza, capofila del progetto C.r.e.ative, è stata premiata nell'ambito del programma comunitario Gioventù in Azione 2007 – 2013, grazie ad un'iniziativa che mira a valorizzare la cittadinanza giovanile attiva e a favorire la conoscenza reciproca tra i giovani di diversi Paesi promuovendo la creatività in ambito imprenditoriale e nel volontariato.

Il progetto, della durata di 12 mesi a partire dal 1 ottobre 2012 , ha l'obiettivo di fornire agli esperti e ai responsabili delle politiche giovanili una maggiore conoscenza dei bisogni e delle esigenze dei giovani, i quali hanno, a loro volta, l'opportunità di comprendere meglio le dinamiche dei processi decisionali che producono conseguenze anche sulla loro vita.

Link utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/06/2013 — ultima modifica 10/06/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it