domenica 21.01.2018
caricamento meteo
Sections

Festival delle Scuole

2700 bambini e ragazzi per la tradizionale rassegna di teatro a cura della Compagnia del Teatro dell’Argine. Dal 4 al 26 maggio 2013 sul palcoscenico dell'ITC Teatro di San Lazzaro

Dal 4 al 26 maggio 2013 il palcoscenico dell’ITC Teatro di San Lazzaro (via Rimembranze, 26 – San Lazzaro di Savena, Bologna) ha come artisti d’eccezione bambini e ragazzi, ovvero i protagonisti della tredicesima edizione dell’ormai storico Festival delle scuole, organizzato dalla Compagnia del Teatro dell’Argine con il patrocinio del Comune di San Lazzaro, della Provincia di Bologna, della Regione Emilia-Romagna; con il sostegno di CONAD San Lazzaro, Fondazione Carisbo, Banca Carisbo e Anna Lindh Foundation; con la partnership tecnica e mediatica di Hotel Relais Bellaria, Ciao Radio, Radio Tau, bolognateatro.it.

Omero e Manzoni, il rapporto con il cibo e la scuola, Shakespeare, Wole Soyinka e Dante, il bullismo e la memoria, i gialli e il teatro in lingua; ma soprattutto loro, i bambini e i ragazzi e i loro rispettivi mondi, i temi che a loro più stanno a cuore, l’adolescenza, il gioco, i rapporti coi genitori, l’amicizia, l’amore, la difficoltà e la gioia di vivere il mondo che li circonda saranno le storie al centro di questo mese di festa all’ITC Teatro, che quest’anno batte tutti i record: circa 2.700 giovani attori dai 3 ai 18 anni, 143 gruppi di teatro che presentano 123 spettacoli, provenienti da scuole dell’infanzia, elementari, medie, superiori e gruppi extra-scuola della Regione e non solo. Numeri, questi, che fanno del Festival dell’ITC Teatro la rassegna del genere più grande in Italia.

Il Festival è una caleidoscopica rassegna di teatro per bambini e ragazzi dai 3 ai 18 anni, che per tutto l’anno frequentano laboratori di teatro e danno infine vita a piccoli grandi spettacoli. Particolarmente imponente è il numero dei più piccoli, provenienti da scuole dell’infanzia ed elementari, nelle quali la sensibilità verso le arti sembra essere in crescita esponenziale.

Iniziative collaterali

Ma il Festival è anche, per la prima volta quest’anno, un CONCORSO DI SCRITTURA. Aperto a bambini e ragazzi delle elementari, medie e superiori, e a qualunque genere (dalla poesia alla filastrocca, dai pensierini al testo teatrale, dalla fiaba all’epistola al racconto), il Concorso, che scadeva il 15 aprile, ha raccolto circa 200 opere sul tema Ho visto cose… Scrivo, descrivo, immagino la mia vita.

Anche quest’anno belle novità nella SEZIONE INTERNAZIONALE del Festival delle Scuole con Acting Diversity, un progetto di teatro interculturale per rifugiati politici e giovani del Teatro dell’Argine in partnership con Al-Harah Theater (Palestina) e Badac Theatre Company (Regno Unito), cofinanziato da Anna Lindh Foundation.

Tra le attività, due laboratori teatrali interculturali che daranno vita a due spettacoli finali su temi quali intercultura, razzismo, migrazione, cittadinanza e diritti; laboratori di scambio internazionale tra artisti professionisti che lavorano in contesti non solo teatrali al fine di trovare nuove strade per l’arte e la società civile; tre comunità locali molto diverse fra loro in tre paesi dell’area euro-mediterranea e un network di istituzioni, associazioni, organizzazioni e individui attivi in ambito sociale, educativo, culturale e artistico.

Nell’ambito del Festival delle Scuole andrà in scena il primo spettacolo frutto di Acting Diversity, realizzato da un gruppo di ragazzi dai 18 ai 23 anni, che hanno lavorato per diversi mesi sui temi del progetto. Il laboratorio è stato condotto dal Teatro dell’Argine con l’apporto dei partner internazionali. Sabato 25 e domenica 26 maggio (a seguire la Cerimonia di Premiazione) I Ragazzi di Acting Diversity si esibiranno in The Shoe Must Go On, uno spettacolo senza parole ma con tante scarpe e qualche braccio; una drammaturgia originale scritta e mimata da 20 intrepidi giovani per raccontare la dura vita di chi è solo contro tutti, quotidianamente. A fine giugno toccherà al secondo gruppo coinvolto nel progetto, la Compagnia dei Rifugiati, debuttare nell’ambito della rassegna La Scena dell’Incontro.

Prosegue inoltre il gemellaggio con il Festival Internazionale Teatro Lab del Centro Etoile di Reggio Emilia, grazie al quale la scuola vincitrice di uno dei due festival acquisisce il diritto di partecipare anche all’altro. Quest’anno infine il Festival vede altre due importanti collaborazioni, quella con il progetto Teatri Solidali e quella con l’Università Primo Levi.

 

Info:
tel. biglietteria 051.6270150
e-mail: info@itcteatro.it
www.itcteatro.it
www.festivaldellescuole.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/05/2013 — ultima modifica 03/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it