sabato 20.01.2018
caricamento meteo
Sections

Insieme – lo sguardo multiculturale di Alberto Manzi

Nelle province di Rimini e Forlì-Cesena un ricco calendario di iniziative per scuole e insegnanti sui temi multiculturali a partire dall'esempio del grande maestro

Insieme – lo sguardo multiculturale di Alberto Manzi” è un ampio progetto promosso dal Centro Alberto Manzi con tanti Comuni e le Province di Rimini e di Forlì-Cesena per riflettere sulle comunità multiculturali partendo dall’esempio del maestro di ‘Non è mai troppo tardi’.

Il progetto prevede tante iniziative per le scuole, attività di formazione per gli insegnanti, occasioni pubbliche di incontro, mostre, progetti specifici nati dall’esigenza di “fare meglio” il proprio lavoro quotidiano, nell’ambito multiculturale, ripensando all’esempio di Manzi.

Le numerose proposte sono rivolte ad insegnanti, genitori, amministratori pubblici, cittadini e cittadine, a tutti coloro che vivono quotidianamente una dimensione multiculturale, per fornire alle comunità coinvolte esempi di buone pratiche e occasioni di confronto.

Nell'ambito del ricco calendario di eventi, il 18 gennaio a Riccione ( RN) presso la Biblioteca Comunale in Via Lazio 10 è stata inaugurata la mostra antologica “Alberto Manzi, storia di un maestro” , mentre il 25 gennaio alle ore 17, a Forlì, presso Biblioteca Comunale a Corso della Repubblica 72, sarà inaugurata la nuovissima Mostra "Viaggi Sudamericani"

Alberto Manzi

Scrittore per ragazzi, divulgatore scientifico, autore e conduttore televisivo, ma anche attento studioso, educatore multiculturale, sindaco: sono molteplici gli aspetti della vicenda umana e professionale del maestro, documentati nella mostra grazie ai materiali originali (manoscritti e dattiloscritti, libri, articoli di giornale, bozze, menabò) dell’archivio Alberto Manzi affidato dalla famiglia all’Assemblea legislativa e che raccoglie materiali scritti, video e audio datati dalla fine degli anni 40 fino al 1993, anno precedente la scomparsa di Manzi avvenuta nel dicembre del 1994.

Centro Alberto Manzi

Il Centro Alberto Manzi è promosso dall’Assemblea legislativa e dalla Giunta della Regione Emilia-Romagna, dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento di Scienze dell’educazione dell’Università degli Studi di Bologna e dalla Rai-Radiotelevisione Italiana per far conoscere il lavoro del maestro, i suoi valori, le sue metodologie.

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/01/2014 — ultima modifica 23/01/2014
< archiviato sotto: , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it