domenica 21.01.2018
caricamento meteo
Sections

L'albero della memoria

L'Istituto agrario Serpieri di Bologna ospita un'opera realizzata dagli studenti del Liceo artistico Chierici di Reggio Emilia per celebrare la Festa dell’Europa

Il 9 maggio 2013 (Festa dell'Europa e Giorno della memoria delle vittime di stragi e terrorismo) all'Istituto agrario Serpieri di Bologna è stato presentato l'Albero della memoria.

L'opera è stata realizzata, in memoria del comandante partigiano Dino Cipollani e delle vittime della deportazione da Caserme Rosse dagli allievi del liceo artistico Chierici di Reggio Emilia. Donato al Serpieri, l'albero è stato installato con il contributo tecnico del "Cantiere" dell'Istituto Aldini-Valeriani di Bologna.

L'opera, realizzata per ricordare le vittime della deportazione da Caserme Rosse di civili, militari e carabinieri, è un’istallazione in ceramica. Le classi 4^A e 5^B del Liceo Artistico Chierici di Reggio Emilia hanno interpretato la simbologia universale dell’albero che sorge nel luogo della memoria, con un’ istallazione di ceramica di grandi dimensioni.

Un’elaborazione tecnicamente complessa e magistralmente eseguita. La scultura è stata inaugurata il 9 maggio al Serpieri di Bologna ed è stata realizzata anche in collaborazione con gli istituti Aldini Valeriani di Bologna, il Comitato Unitario Democratico e Antifascista della Bolognina e del Navile, Anpi sezioni Bolognina, Corticella e Navile.

Azioni sul documento
Pubblicato il 24/05/2013 — ultima modifica 24/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it