mercoledì 25.04.2018
caricamento meteo
Sections

Olimpiadi di Problem Solving: a Cesena le finali nazionali

L'evento, promosso dal MIUR, si svolgerà il 22 e il 23 aprile in collaborazione con Ser.In.Ar. e Università di Bologna

Il 22 e il 23 aprile a Cesena si ritroveranno circa 250 studenti provenienti da tutta Italia: sono i finalisti (circa 50 squadre e 35 concorrenti individuali) delle Olimpiadi di Problem Solving, un evento/competizione promosso da ormai 10 anni dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca che prevede gare di informatica, algoritmica e programmazione, riservate a studenti della scuola dell'obbligo in 5 articolazioni: elementari a squadre, medie a squadre e individuali, biennio delle superiori a squadre e individuali.

La manifestazione si è articolata tramite un fitto calendario di allenamenti, gare svoltesi da metà novembre a fine febbraio prima a livello di istituto, poi in ambito regionale, coinvolgendo oltre 15.000 studenti italiani, per giungere alle finali in programma a Cesena. Le finali, alla cui organizzazione collaborano Ser.In.Ar e l'Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna, si svolgeranno presso la sede del Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria (via Sacchi, 3) della stessa Università.

L'idea di una competizione di problem solving rivolta agli studenti della scuola dell'obbligo persegue diversi obiettivi: innanzitutto punta al potenziamento di metodologie di problem solving, poi intende mettere a frutto il patrimonio informatico, oggi strumento privilegiato per comprendere e dominare il complesso mondo della globalizzazione, in processi di ragionamento creativo e nello stesso tempo metodico, al fine di sviluppare strategie sistematiche di problem solving in una logica che vada nella direzione del cosiddetto "computional thinking", prospettiva multidisciplinare che sviluppi fin dalla scuola primaria, competenze di questo tipo.

"La scelta di Cesena, quale sede di questo importante evento nazionale - commenta il presidente di Ser.In.Ar Alberto Zambianchi - rappresenta indubbiamente un riconoscimento dell'eccellenza formativa in campo informatico espressa dai nostri insediamenti universitari e, nel contempo, costituisce per la Romagna nel suo complesso una vera opportunità per dare prova della propria ospitalità, un valore che fa parte del DNA del nostro Territorio".

 

Programma dell'evento

venerdì 22 aprile - finali riservate agli studenti della Scuola Secondaria di II grado

sabato 23 aprile - finali riservate agli studenti delle Primarie e ai ragazzi della Scuola Secondarie di I grado

al termine delle competizioni sono previste le premiazioni.

 

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/04/2016 — ultima modifica 14/04/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it