mercoledì 17.01.2018
caricamento meteo
Sections

Per gli alunni della scuola “A. Panzini” menzione speciale dell’Ico per il progetto “Via Marsala 1-53”

Il progetto è stato coordinato dal Dipartimento educativo del MAMbo e ha coinvolto la classe terza A della scuola secondaria di Bologna

 

L’International Council of Museums premia il MAMbo (Museo di Arte Moderna di Bologna) con una menzione speciale per il progetto “Via Marsala 1-53”, nell’ambito del censimento Musei e Paesaggi Culturali del 2015. Il progetto è stato coordinato dal Dipartimento educativo del Museo e ha coinvolto gli alunni della classe terza A della scuola secondaria di primo grado “A. Panzini” dell’Istituto Comprensivo n° 4 di Bologna - che hanno lavorato sulla riscoperta di via Marsala - e gli studenti del corso di Progettazione multimediale dell’Accademia di Belle Arti.

Promosso da Icom Italia il censimento si è concluso con la selezione di 35 progetti che hanno ricevuto la qualifica di “eccellente pratica nella relazione tra museo e paesaggio” e la segnalazione dei 10 più significativi cui è stata attribuita una menzione speciale. Tra i primi 3 si è classificato il MAMbo con il progetto “Via Marsala 1-53”, un percorso di riscoperta dell’identità di una delle vie più antiche di Bologna dove si intrecciano vita, storia e tradizioni della città, fra passato e contemporaneità.

Gli studenti hanno lavorato sull’idea di città con un percorso che parte dalla sua storia per indagarne la dimensione contemporanea e la sua nuova identità, cogliendone soprattutto gli aspetti emotivi di relazione tra i cittadini e il tessuto urbano. Un gruppo di alunni della scuola secondaria di primo grado “A. Panzini” è stato accompagnato in un percorso guidato della strada, seguendo stimoli ed osservazioni degli studenti dell’Accademia di Belle Arti. L’indagine, condotta dagli alunni della classe terza A, mette in evidenza la rappresentazione degli aspetti che caratterizzano via Marsala sul piano storico, urbanistico, sociale e culturale. A partire dal materiale realizzato dagli alunni della scuola secondaria e con gli elaborati audiovisivi sviluppati nell’ambito del corso di Progettazione multimediale e presentati sotto forma di installazione video, il progetto si è concretizzato in una mostra allestita dal 5 giugno al 6 luglio 2014 presso gli Spazi educativi di Palazzo Pepoli – Museo della Città di Bologna.

Il progetto è stato realizzato grazie alla partnership istituita tra Istituto Comprensivo n. 4 di Bologna, Dipartimento educativo MAMbo, Museo della Storia di Bologna e Accademia di Belle Arti di Bologna – Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’Arte. E’ stato ideato da Cristina Francucci con il sostegno di Fondazione Carisbo e Genus Bononiae, nell’ambito della III edizione di “Io amo i beni culturali – Concorso di idee per la valorizzazione dei beni culturali promosso da IBC Emilia-Romagna”.

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/07/2016 — ultima modifica 08/07/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it