venerdì 19.01.2018
caricamento meteo
Sections

Premio Maurizio Cevenini - Cittadinanza attiva dei giovani

La Provincia di Bologna istituisce un premio destinato agli studenti delle scuole superiori e agli organismi di rappresentanza presenti negli istituti con l'obiettivo di valorizzare le esperienze di cittadinanza e di partecipazione diretta dei giovani. Il premio verrà istituito all'inizio di ogni anno scolastico

La Provincia di Bologna, in cui Maurizio Cevenini è stato Presidente del Consiglio dal 2004 al 2009, intende onorare in modo significativo ed affettuoso la memoria dell'uomo, dell'amico, dell'amministratore che ha dato tanto di sè al nostro territorio.

Dalla proposta fatta dal consigliere Finotti di intitolargli la Sala del Consiglio provinciale si è avviato un percorso che ha visto coinvolti tutti i consiglieri e la Giunta attorno alla ricerca di qualcosa di vitale, come promessa buona di futuro, a cui accostare in modo duraturo il suo nome.

Nella molteplicità degli aspetti che hanno connotato il profilo di Cevenini si è pervenuti ad individuare una dimensione da lui molto coltivata e che si ritiene quanto mai opportuno valorizzare.

Durante i 5 anni di consigliatura Maurizio ha incontrato moltissime classi di studenti di ogni età, a cui - ospitandoli nella Sala del Consiglio - ha proposto esperienze interessanti di avvicinamento alle Istituzioni e di protagonismo civico, contribuendo in modo coinvolgente e a misura di età alla maturazione della consapevolezza di una partecipazione responsabile alla comunità.

La Provincia di Bologna intende quindi istituire il "Premio Maurizio Cevenini - Cittadinanza attiva dei giovani" con l'obiettivo di valorizzare e pubblicizzare le esperienze di cittadinanza e di partecipazione diretta dei giovani alla comunità civica realizzate nella provincia di Bologna.

Il premio è destinato agli studenti e alle studentesse delle scuole superiori, ai Consigli Comunali o di Quartiere dei Ragazzi, agli organismi  di rappresentanza presenti nelle scuole...

Il bando per il Premio sarà pubblicato ogni anno ad inizio dell'anno scolastico (a cominciare dal 2012/13) e verrà consegnato nel mese di maggio, sulla base della valutazione di una giuria che sarà nominata nella collaborazione tra la Presidente della Provincia o un suo delegato e la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi consiliari e individuata in persone di esperienza e competenza nell'ambito delle istituzioni,  della scuola e dell'associazionismo.

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/06/2012 — ultima modifica 09/01/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it