giovedì 24.05.2018
caricamento meteo
Sections

Premio Maurizio Cevenini, i progetti vincitori

Premiati i progetti di cittadinanza attiva e di partecipazione diretta alla comunità civica realizzati in provincia di Bologna dagli studenti e dai Consigli Comunali dei ragazzi

Sono stati premiati i progetti vincitori del "Premio Maurizio Cevenini - Cittadinanza attiva dei giovani", istituito dalla Provincia subito dopo la scomparsa di Maurizio Cevenini, Presidente del Consiglio provinciale dal 2004 al 2009.

Durante i 5 anni di consigliatura Maurizio ha incontrato moltissime classi di studenti di ogni età, a cui - ospitandoli nella Sala del Consiglio - ha proposto esperienze interessanti di avvicinamento alle Istituzioni e di protagonismo civico, contribuendo in modo coinvolgente e a misura di età alla maturazione della consapevolezza di una partecipazione responsabile alla comunità.

Obiettivo del Premio, destinato agli studenti delle scuole superiori, ai Consigli Comunali o di Quartiere dei Ragazzi, agli organismi di rappresentanza presenti nelle scuole, è valorizzare e pubblicizzare le esperienze di cittadinanza e di partecipazione diretta dei giovani alla comunità civica realizzate nella provincia di Bologna.

In questa prima edizione sono stati consegnati 11 riconoscimenti (4 premi di cui due ad ex aequo, e 7 menzioni speciali) ad altrettanti progetti proposti da giovani realtà, che si sono distinte in esperienze di cittadinanza attiva realizzate nel territorio provinciale.

Progetti premiati

  1. Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze del Comune di Anzola dell’Emilia
    progetto “Legalità quotidiana: le regole, la mia città e 'la bella politica'”
  2. Laboratorio delle Meraviglie - Scuola Media Istituto Comprensivo di Marzabotto
    progetto “Attraverso la memoria”
  3. 3° ex aequo Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze del Comune di Zola Predosa
    progetto “Zola Città gentile"
  4. 3° ex aequo Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze  del Comune di San Lazzaro di Savena
    progetto Educazione alimentare, educazione alla legalità “Mi interessa Siriamente”

Menzioni speciali

Hanno ricevuto una menzione speciale:

  • i Consigli dei ragazzi e delle ragazze dei Comuni di  Malalbergo (Fotografiamo i diritti) e Baricella (Quelli delle foto, tra pregiudizio e intolleranza)
  • le Associazioni “Terra di confine” (Laboratorio creativo autocostruzione “Reciclyng”), PrendiParte (Oltrescuola)
  • “Il Poggeschi per il carcere” (Laboratori di cineforum, Arte e giornalismo nella Casa circondariale di Bologna, “Carcere e giustizia” al Liceo Minghetti, Accompagnamento di detenuti in misure alternative)
  • il Gruppo “Borsette e Sostanze psicoattive” (Spett-Attori di Strade)
  • l'Istituto tecnico G. Salvemini di Casalecchio (Vi raccontiamo le mafie. Il viaggio legale)
Azioni sul documento
Pubblicato il 07/05/2013 — ultima modifica 07/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it