lunedì 23.04.2018
caricamento meteo
Sections

Progetto Europeo Demetrae: meeting finale

Presentati a Bologna i risultati del progetto europeo sui temi delle differenze di genere nel sistema di istruzione e formazione per il settore agro-ambientale

Si è concluso il giorno 27 settembre 2013 presso l’ IIS Serpieri di Bologna il meeting finale del progetto Leonardo da Vinci ‘Demetrae’ unico in Italia per la diffusione di strumenti e metodologie di orientamento con un attenzione alle differenze di genere nel settore agro-ambientale.

Tale progetto iniziato con il coinvolgimento di  FECOAM federazione di cooperative agricole di Murcia (ES), Employers’ Association of the Business Women opf Small and Medium Enterprises of the Municipalty di Bucharest Romania, di SEED, una Fondazione di Budapest (HU), del distretto rurale di Dobele in Lettonia, del Consorzio CONFAO di Roma, del Centro di Orientamento  CORA di Roma e del Collegio Perito Agrari di Bologna, si è concluso con la condivisione di buone pratiche e la diffusione di attività imprenditoriali femminili legate all’agro ambiente, di cui c’è scarsa conoscenza.

Lo scambio di esperienze e delle buone prassi ha creato sinergie con altri enti e associazioni, quali per esempio Slow Food, Iscom e Lavanda di Venzone, che hanno condiviso le loro conoscenze permettendo la creazione di una nuova e vasta rete europea a supporto dei profili professionali femminili nel settore agro ambientale.

Il progetto nello sviluppo di un percorso di orientamento con approccio di genere nel settore agro ambientale, si è concentrato sui concetti di orientamento, genere e settore agricolo.
Nel suo sviluppo lo scambio realizzato all’interno del partenariato ha fatto emergere una differente considerazione dell’importanza dell’elemento del genere in attività di orientamento.
Il genere è il risultato  da un lato bloccato all’interno di rigide  legislazioni che riconoscono solo formalmente la parità di genere, dall’altro dalla difficoltà di accettarlo a livello razionale.

Per approfondire

 

Per informazioni

Lucia Cucciarelli - Dirigente dell’Istituto  Itas "Arrigo Serpieri" di Bologna
dirigente.serpieri@gmail.com
mob.  + 39 3202470122

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/09/2013 — ultima modifica 27/09/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it