domenica 21.01.2018
caricamento meteo
Sections

Rivoluzione 2.0 per la scuola P. Zani: anti-sismica, a risparmio energetico e senza barriere architettoniche

I lavori inizieranno nell’estate 2017 e costeranno 1 milione di euro, 250.000 arrivano dalla Regione Emilia-Romagna

Si avvicina il traguardo per la rivoluzione 2.0 della scuola secondaria di primo grado Pietro Zani, a Fidenza (Parma). Una rivoluzione che verrà attuata attraverso due filoni di intervento:

  • modernizzazione del plesso dal punto di vista energetico, attraverso interventi di isolamento termico, controsoffittatura per ridurre gli sprechi e la sostituzione integrale degli infissi con soluzioni ad elevate prestazioni
  • adeguamento per la sicurezza antisismica, abbattimento definitivo delle barriere architettoniche e piena fruibilità della scuola.  

Gli interventi antisisismici e di abbattimento delle barriere architettoniche saranno quasi interamente sostenuti grazie ai 250.000 euro di fondi stanziati dalla Regione Emilia-Romagna. L’intero intervento costerà un milione di euro.

“Una rivoluzione strutturale – assicura il sindaco di Fidenza Andrea Massari - destinata a cambiare il volto della Zani, con le sue 25 classi e i suoi 550 alunni . L’obiettivo è quello di mettere in campo un’edilizia scolastica moderna, efficiente e sicura che rispetti l’ambiente e diventi un messaggio positivo per i ragazzi".

Entrambi i filoni di opere saranno completati dalla quota parte di risorse stanziate e reperite dal Comune, poco più di 300.000 euro, che proprio in questi giorni sono arrivati dalla Fondazione Cariparma.

Il cantiere aprirà nell’estate 2017, subito dopo la fine delle lezioni. Alla ripresa dell’anno scolastico la Pietro Zani sarà trasformata in una scuola modello di sicurezza ed efficienza. Grazie al “Fondo Kyoto”, sbloccato dal ministero dell’Ambiente, sarà sviluppato un pacchetto di opere contro gli sprechi d’energia di 435.000 euro. Tutti investimenti strategici che permetteranno alla scuola di godere di 150.000 euro dell’incentivo statale “Conto termico 2.0”, una  pratica che l’istituto ha già avviato.

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/07/2016 — ultima modifica 26/07/2016
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it