Borse di studio 2017/2018

Aggiornamenti sui pagamenti delle borse di studio per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado

Borse di studio finanziate con risorse regionali: studenti del primo e secondo anno delle scuole secondarie di secondo grado

Si informano le famiglie che le borse di studio rivolte agli studenti del primo e secondo anno delle scuole secondarie di secondo grado, finanziate con risorse regionali, sono state pagate o sono in fase di pagamento.

Per maggiori informazioni occorre rivolgersi alla Provincia / Città Metropolitana di residenza.

Borse di studio finanziate con risorse ministeriali: studenti dell'ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado

Con riferimento alle borse ministeriali (voucher) rivolte agli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado, stante la rassicurazione sul riconoscimento del beneficio, si è ancora in attesa di aggiornamenti dal parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca riguardo a tempi e modi di liquidazione.

La Regione Emilia-Romagna ha già da mesi adempiuto al proprio compito di trasmissione dei beneficiari al Ministero al fine di consentire il pagamento dei benefici. L’importo della borsa è stato determinato in euro 252,14.

Borse ministeriali "voucher" anno scolastico 2017/18 - Aggiornamenti sulla riscossione del beneficio

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha formalizzato con Decreto 685/2018, registrato alla Corte dei Conti in data 30/11/2018, la modifica delle modalità di erogazione delle borse di studio.

In particolare con nota ministeriale, è stato anticipato che:

"le famiglie potranno incassare il contributo economico presso qualsiasi Ufficio Postale del territorio nazionale, senza necessità di utilizzare o esibire la Carta dello Studente IoStudio, ma semplicemente richiedendo all'operatore di sportello di incassare una borsa di studio erogata dal MIUR attraverso un Bonifico domiciliato ed esibendo i codici fiscali e i documenti di identità in corso di validità".

ATTENZIONE! Non è pertanto più valido il termine di decadenza dal beneficio del 31/12/2018, indicato in precedenza dal Ministero. Verrà pubblicata su questo sito la data che sarà indicata dal Ministero a partire dalla quale le famiglie potranno recarsi presso gli Uffici Postali per riscuotere il beneficio.

Per saperne di più

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/09/28 09:19:00 GMT+1 ultima modifica 2018-12-06T09:57:43+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina