venerdì 19.01.2018
caricamento meteo
Sections

conCittadini 2012-2013 al via

Diecimila ragazzi, ottanta scuole, sessanta realtà di aggregazione giovanile e venti tra Province, Comuni ed Enti locali del territorio. Sono questi i protagonisti della nuova edizione del progetto regionale per la partecipazione giovanile. Primo appuntamento il 26 novembre 2012

Con la definitiva consegna delle schede di adesione al progetto ha preso ufficialmente il via, lo scorso 31 ottobre, la nuova edizione del progetto conCittadini.

Un laboratorio permanente sulla cittadinanza attiva e i diritti che da anni mette insieme in un unico percorso di crescita studenti, docenti, amministratori locali, membri di associazioni e famiglie.

Una complessa e variegata rete di relazioni che coinvolge centinaia di soggetti fra scuole, realtà di aggregazione giovanile ed enti del territorio. Un itinerario che declina il tema della cittadinanza attraverso i filoni della Legalità, della Memoria e dei Diritti e che, anche in questa edizione, registra una forte partecipazione.

Circa 80 scuole di ogni ordine e grado distribuite lungo tutta la via Emilia, oltre 20 fra province, comuni capoluogo e altri enti locali, più di 60 realtà di aggregazione giovanile e quasi 10.000 ragazzi.

Saranno questi i protagonisti attivi di un percorso che vuole avvicinare il parlamento regionale al suo territorio e ai cittadini attraverso una modalità che, da sempre, privilegia lo scambio, il sapere costruito attraverso la pratica, lapartecipazione attiva e il senso di responsabilità.

Un percorso che, da qui in avanti, si colorerà delle tante sfumature che i ragazzi delle scuole, dai più piccoli ai più grandi, e i tanti soggetti impegnati in esperienze di partecipazione attiva, come i Consigli Comunali dei Ragazzi e le Consulte degli Adolescenti, daranno ai progetti che li vedranno protagonisti.

Si andrà dal laboratorio sulla politica realizzato in ore extrascolastiche a scuola, ai laboratori sull’attualità della Costituzione per arrivare ai tanti modi attraverso i quali i più giovani fra i cittadini diranno la loro sul mondo che li circonda, sul sistema di valori presenti all’interno delle nostre società, sulle tante speranze e sulle visioni di un futuro che presto li vedrà adulti e parte attiva nel governo della comunità.

Il primo appuntamento, aperto a tutti coloro che compongono il mondo di conCittadini, è per fine mese: il 26, 28 e 30 novembre si terranno i seminari sulla Legalità, sulla Memoria e sui Diritti che avranno lo scopo di condividere buone pratiche e metodologie di lavoro a supporto della didattica.

Link utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/11/2012 — ultima modifica 15/01/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it