domenica 21.01.2018
caricamento meteo
Sections

DoReMat. La musica della matematica

Una metodologia didattica innovativa per l'insegnamento della matematica attraverso la musica. I materiali del convegno di presentazione del progetto

E' stato presentato a Bologna lo scorso 16 gennaio, nel corso di un convegno promosso dall'Assessorato alla Scuola della Regione Emilia-Romagna, il progetto "Doremat. La musica della matematica", una metodologia didattica innovativa per l'insegnamento della matematica attraverso la musica.

Si tratta di un metodo didattico, sperimentato nell’ambito del sistema di Istruzione e Formazione Professionale, che permette di insegnare la matematica attraverso la musica. È un nuovo approccio che, sfruttandone le analogie, correla in chiave musicale le competenze matematiche.

L'incontro, al quale hanno partecipato allievi e docenti del progetto, l'assessore regionale alla Scuola Patrizio Bianchi, il vicedirettore dell'Ufficio Scolastico Regionale Stefano Versari, il coordinatore del raggruppamento enti accreditati IeFP Andrea Biondi, è stato occasione per presentare il metodo, le origini, la sperimentazione, il modello disciplinare e didattico, e per riflettere sulle sfide della ricerca educativa.

Il progetto: metodologia, rete scientifica, sperimentazione

DoReMat si basa su un modello sperimentale per facilitare l’apprendimento della matematica e diffondere la musica come disciplina all’interno della scuola.

Un modello didattico innovativo che, sfruttando le analogie tra matematica e musica, correla in chiave musicale le competenze matematiche, con l'obiettivo di migliorare l’attenzione, favorire l’integrazione nell’ambito della multiculturalità grazie ai “linguaggi” universale della musica e della matematica e coinvolgere studenti e giovani che hanno difficoltà di concentrazione o con disabilità.

DoReMat è una pratica già sperimentata nell’ambito del sistema di Istruzione e Formazione Professionale, nata per contrastare l'abbandono scolastico e rafforzare la motivazione all'apprendimento, ed elaborata da un gruppo di esperti formatori di Enfap Emilia Romagna.

Il fulcro del modello didattico sono i laboratori matematico-musicali, che fanno "lavorare" sperimentare direttamente allo studente la possibilità di applicare nozioni matematiche a concetti musicali e ritmici, in maniera talvolta anche divertente e curiosa.

Nell'anno formativo 2007/2008 il progetto ha coinvolto 35 enti associati a livello territoriale e 68 strutture formative accreditate e ha previsto l’attuazione di un Piano di intervento biennale, a carattere sperimentale.

Attualmente il metodo DoReMat – La musica della matematica è in un percorso di validazione scientifica che ha coinvolto sia il Dipartimento di Matematica che il Dipartimento di Musica e Spettacolo dell’Università degli studi di Bologna.

Dal 2007 ad oggi, DoReMat ha coinvolto circa 1300 ragazzi fornendo un campione significativo su cui misurare i risultati ottenuti.

Obiettivi di DoReMat sono:

  • facilitare e innalzare le performances nell’apprendimento e nello studio della matematica
  • diffondere la musica come disciplina all’interno dei curricula scolastici
  • migliorare l’attenzione, il coinvolgimento e la motivazione all’apprendimento soprattutto nei contesti di crescente complessità pedagogica
  • dare un’opportunità in più d’integrazione nell’ambito della multiculturalità grazie al “linguaggio” universale della musica e della matematica
  • coinvolgere quei giovani che hanno difficoltà di astrazione, concentrazione o che presentano una disabilità

Destinatari

La metodologia didattica è rivolta agli operatori dell'istruzione e formazione e in particolare:

  • Scuole primarie
  • Scuole secondarie di 2° grado
  • Scuole e Enti dell’ Istruzione e Formazione Professionale
  • Enti di formazione professionale
  • Docenti e studiosi della didattica
  • Ricercatori e chiunque sia interessato alle discipline della musica e/o della matematica

 

I materiali del convegno

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/01/2014 — ultima modifica 06/03/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it