venerdì 19.01.2018
caricamento meteo
Sections

Iefp, le qualifiche triennali per l'a.s. 2013/14

Cresce l'offerta formativa e professionale in Emilia-Romagna per il prossimo anno scolastico: in tutto 25 le qualifiche professionali attivate

Per orientare i ragazzi nella scelta dei percorsi triennali a qualifica, la Regione Emilia-Romagna ha pubblicato e distribuito anche nelle scuole del territorio una guida sull'offerta formativa e professionale attivata per l'anno scolastico 2013/14.

La guida è indirizzata agli studenti e alle famiglie che dovranno perfezionare entro il 28 febbraio 2013, per la prima volta online (Circolare Ministeriale n. 96 del 17 dicembre 2012), l'iscrizione alle scuole secondarie di secondo grado per il prossimo anno scolastico e che intendono scegliere di frequentare un percorso di 3 anni di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) per conseguire una qualifica professionale regionale riconosciuta a livello nazionale ed europeo.

Il sistema di Istruzione e formazione professionale

La normativa nazionale prevede che il sistema scolastico, costituito da Istituti Professionali, Istituti Tecnici e Licei, possa rilasciare esclusivamente diplomi di istruzione secondaria superiore al termine di un percorso di 5 anni.

Per l’anno scolastico 2013/14, gli studenti dopo la scuola media possono scegliere tra:

  • un percorso di 3 anni di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) per conseguire una qualifica professionale regionale riconosciuta
  • un percorso di 5 anni di istruzione superiore presso un Liceo, un Istituto Tecnico o un Istituto Professionale per conseguire un diploma di istruzione secondaria superiore

Per dare ai ragazzi la possibilità di scegliere un percorso formativo che, dopo tre anni, permetta un inserimento qualifi cato nel mondo del lavoro, la Regione Emilia-Romagna ha istituito, con una propria legge, il Sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

Per maggiori informazioni scarica il pieghevole

Le qualifiche dell'Istruzione e formazione professionale nell'anno scolastico 2013/14

Operatore agricolo
È in grado di coltivare piante da semina e da frutto in campo e in ambiente protetto e di allevare animali.
Operatore agro-alimentare
È in grado di gestire le diverse fasi del processo produttivo agroalimentare,utilizzando macchine e strumenti propri degli specifici ambiti e cicli di lavorazione.

Operatore edile alle strutture
È in grado di realizzare parti di opere murarie e strutturali, rifinire e manutenere parti di edifici secondo quanto stabilito dalla relativa documentazione tecnica e sulla base di un piano di lavoro predefinito.
Operatore edile alle infrastrutture
È in grado di realizzare e manutenere parti di opere infrastrutturali destinate al traffico e alla viabilità (strade, ponti, viadotti, gallerie, ecc.) e di utilizzare e manutenere macchine operatrici edili.
Operatore meccanico È in grado di lavorare pezzi meccanici, in conformità con i disegni di riferimento, avvalendosi di macchine utensili tradizionali, a controllo numerico computerizzato, centri di lavoro e sistemi FMS.
Operatore meccanico
Operatore meccanico
di sistemi
È in grado di montare gruppi, sottogruppi e particolari meccanici anche con componentistica idraulica e pneumatica, sulla base di documenti di lavoro e disegni tecnici.
Operatore
dell’abbigliamento
E' in grado di confezionare un capo di abbigliamento ed altri prodotti tessili finiti su macchine ed impianti automatizzati, seguendo un ciclo di lavorazione predefinito.
Operatore
delle calzature
È in grado di tradurre esigenze anatomico-funzionali in forme geometriche di calzature, attraverso la lavorazione di porzioni di pellami e il loro confezionamento in prodotto calzaturiero.
Operatore del legno e
dell’arredamento
È in grado di realizzare, sulla base di disegni tecnici o modelli, manufatti lignei in pezzi singoli o in serie, allestendo e utilizzando i macchinari più idonei.
Operatore grafico
È in grado di eseguire le operazioni necessarie a sviluppare prodotti grafici intervenendo nelle loro diverse componenti, a partire dalle indicazioni e dalle specifiche tecniche definite nel progetto e in coerenza con la destinazione d’uso del prodotto e del supporto di diffusione.
Operatore di stampa
È in grado di realizzare un prodotto stampato attraverso l’applicazione di diversi sistemi di stampa, tenendo conto delle caratteristiche essenziali del progetto grafico e degli standard definiti per l’allestimento e il confezionamento dello stampato.
Operatore di post-stampa È in grado di realizzare l’allestimento di un prodotto grafico, applicando principalmente tecniche di legatoria e cartotecnica nel rispetto degli standard quantitativi e qualitativi prefissati.
Operatore della ceramica
artistica
È in grado di realizzare manufatti in ceramica, utilizzando gli strumenti propri del disegno, della modellazione, della formatura, della decorazione.
Operatore
impianti elettrici
È in grado di installare, manutenere e riparare impianti elettrici civili ed industriali sulla base di progetti e schemi tecnici di impianto.
Operatore sistemi
elettrico-elettronici
È in grado di assemblare e installare apparecchiature, singoli dispositivi o impianti elettrici ed elettronici.
Operatore impianti
termo-idraulici
È in grado di installare, mantenere in efficienza e riparare impianti termici, idraulici, di condizionamento, igienico sanitari.
Operatore di magazzino
merci
È in grado di stoccare e movimentare le merci in magazzino sulla base del flsso previsto ed effettivo di ordini, spedizioni e consegne e registrare i relativi dati informativi.
Operatore
dell’autoriparazione
È in grado di individuare i guasti degli organi meccanici di un autoveicolo, di riparare e sostituire le parti danneggiate e di effettuare la manutenzione complessiva del mezzo.
Operatore
del punto vendita
È in grado di allestire e riordinare spazi espositivi, assistere il cliente nell’acquisto di prodotti e registrare le merci in uscita in coerenza con le logiche di servizio.
Operatore
amministrativo segretariale
È in grado di organizzare e gestire attività di segreteria nei diversi aspetti tecnici, organizzativi e tecnologici, valutando e gestendo le priorità e le esigenze espresse.
Operatore della
ristorazione
È in grado di preparare e distribuire – secondo modalità ed indicazioni prestabilite – pasti e bevande intervenendo in tutte le fasi del processo di erogazione del servizio ristorativo.
Operatore della promozione e accoglienza turistica
È in grado di promuovere l’offerta turistica di un’area, di fornire informazioni e consigli per orientare la scelta dei turisti e di gestire la relazione con gli ospiti di una struttura ricettiva.
Operatore alle cure
estetiche
È in grado di predisporre ed allestire spazi ed attrezzature di lavoro, secondo precisi dispositivi igienico-sanitari, funzionali alla realizzazione di trattamenti estetici e di acconciatura e di provvedere all’assistenza del cliente in tutte le fasi previste.
Operatore della produzione
chimica
È in grado di approntare e condurre macchine ed utilizzare attrezzature proprie delle produzioni chimiche, controllare e conservare i prodotti chimici.
Operatore della pesca e
dell’acquacoltura
È in grado di catturare e prelevare la risorsa ittica nel rispetto dei principi
della sostenibilità ambientale, di allevare le specie destinate al consumo umano, utilizzando le attrezzature e gli strumenti specifi ci e intervenendo nella conduzione dell’imbarcazione secondo la normativa vigente.

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/01/2013 — ultima modifica 08/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it