domenica 23.04.2017
caricamento meteo
Sections

Qualificazione scolastica

Cittadinanza attiva


Cosa fa la Regione

La Regione Emilia-Romagna realizza, sia direttamente che in collaborazione con i soggetti del territorio, progetti di rilievo nel campo della promozione e diffusione di una cultura dei diritti, della legalità e della cittadinanza attiva.

Ammonta a 1,2 milioni di euro l'investimento della Regione Emilia-Romagna per progetti didattici legati alla promozione della legalità e prevenzione dell'infiltrazione mafiosa. In tutto 46 i percorsi approvati nel 2012 e in partenza nel 2013, rivolti a circa 20 mila studenti del territorio regionale.

Il percorso progettuale conCittadini, rivolto alle Scuole, agli Enti Locali, alle associazioni e istituzioni del territorio emiliano-romagnolo, propone alle realtà giovanili organizzate e strutturate, nonchè agli adulti interessati, di aderire a forme di incontro e scambio con le Istituzioni locali e regionali.

Attività, progetti e percorsi didattici della Regione Emilia-Romagna nelle scuole del territorio per promuovere un cambiamento culturale sui ruoli di genere.

La Regione Emilia-Romagna – di concerto con l’Ufficio scolastico regionale e le associazioni di volontariato Avis e Fidas - promuove un concorso con l’intento di sostenere la diffusione della cultura della donazione del sangue tra i giovani.

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/11/2012 — ultima modifica 02/04/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it