mercoledì 18.07.2018
caricamento meteo
Sections

Newsletter n. 9 - maggio 2017

Bologna: il Maggio dei Libri alla libreria Einaudi

Dal 10 al 25 maggio un libro in omaggio ogni due acquisti, sulle collane di classici e saggistica Einaudi.

Tra le novità. Marcello Fois, Del dirsi addio e I Chironi; Franco Marcoaldi, Tutto qui; Mindy Mejia, L'ultima sera di Hattie Hoffman; P.D. Baccalario, La confraternita; Richard Brautigan, Pesca alla trota in America.

Bologna: "In cerca di Alice" debutta al Teatro Testoni Ragazzi

La prima tappa di un percorso biennale sul classico di Carroll arriva sul palco del Teatro per l'Infanzia e la Gioventù di Bologna, in scena gli attori di Arte e Salute Ragazzi, un progetto professionalizzante che dal 2010 forma persone con disturbi psichiatrici come attori di Teatro Ragazzi. Per le scuole appuntamento il 9 di maggio e per le famiglie il 13. Spettacolo per bambini dai 6 ai 10 anni.

Bologna: appuntamenti alla libreria Irnerio Ubik

Venerdì 12 maggio ore 17.30 presentazione dell'antologia "Notti Oscure. Antologia di racconti thriller" che raccoglie 17 maestri del brivido, saranno presenti gli autori Gianluca Morozzi e Fabio Mundadori. Parte dei proventi del libro verranno devoluti all'associazione I Love Norcia per fornire un sostegno alle popolazioni colpite dall'ultimo terremoto in Centro Italia.

Sabato 13 maggio ore 17.30 Alessandro Berselli presenta "Le Siamesi", ultimo suo lavoro in cui punta la penna sui giovani e sul loro male di vivere.

Bologna: All Shook Up A Summer Musical comincia dal Celebrazioni

Venerdì 12 e sabato 13 maggio debutta al Teatro Il Celebrazioni la V edizione dell'iniziativa A Summer Music Festival. In scena All Shook Up, uno spettacolo che con le musiche di Elvis Presley racconta la storia ispirata a "La dodicesima notte" di Shakespeare.

Modena: Emigrant - Canti dal Friuli al Teatro delle Passioni

Emigrant, siamo numerosi ad esserlo, ognuno a modo suo, perchè lontani da quelli che amiamo, o dal nostro luogo di origine, o dal nostro punto zero, o dalla nostra storia personale, o da noi stessi. Ma tutti inscritti in un perpetuo andirivieni fra qui e là, fra presente e passato. In scena al Teatro delle Passioni di Modena dal 16 al 21 maggio.

Parma: Hyperion a Lenz Fondazione

Continua la feconda collaborazione artistica tra Lenz Fondazione e Paul Wirkus, compositore polacco di musica elettronica, per l’ultimo paragrafo del trittico ispirato all’Hyperion, il celebre romanzo in forma epistolare opera giovanile di Friedrich Hölderlin. Appuntamento dal 18 al 21 maggio alle ore 21.

Parma: May Days, incontro con la danza d'autore

Dal 16 al 20 maggio una rassegna promossa da Europa Teatri e Teatro delle Briciole valorizza la giovane danza contemporanea e i processi di trasmissione e di interpretazione dell'atto creativo.

Ravenna: Una giornata dedicata al ricordo di Alberto Martini e Roberto Pagnani

Venerdì 12 maggio è dedicata interamente al ricordo di due grandi intellettuali che tanto si sono spesi per Ravenna e la cultura: lo storico dell'arte Alberto Martini e il collezionista d'arte Roberto Paganini. Ore 11 intitolazione del Giardino Roberto Pagnani e ore 17.30 al Mar intitolazione della sala Multimediale a Sala Alberto Martini.

Rimini: grande festa con Bilìn, giochi e narrazioni sul prato

Appuntamento nel prato del Teatro Villa di San Clemente, domenica 14 maggio dalle ore 16, per i giochi di una volta, le favole della tradizione, i cantastorie, la musica della fisarmonica per un pomeriggio dedicato alla Romagna, pensato per bambini e adulti insieme.

 

Per saperne di più

E-R Cultura è il portale della Regione dell’Emilia-Romagna con notizie e approfondimenti sugli appuntamenti di spettacolo dal vivo, cinema, arte. Tra i servizi offerti il calendario con tutte le informazioni sugli eventi, disponibile anche come app gratuita, e la newsletter quindicinale con approfondimenti e segnalazioni sugli appuntamenti in regione.

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/04/2016 — ultima modifica 12/05/2017
Informativa sulla privacy
INFORMATIVA per il trattamento dei dati personali per il servizio NEWSLETTER (ai sensi del D. Lgs. N. 196/2003)
1. Premessa Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 - "Codice in materia di protezione dei dati personali" (di seguito denominato "Codice"), la Regione Emilia-Romagna, in qualità di "Titolare" del trattamento, è tenuta a fornirle informazioni in merito all'utilizzo dei suoi dati personali. Il trattamento dei suoi dati per lo svolgimento di funzioni istituzionali da parte della Regione Emilia-Romagna, in quanto soggetto pubblico non economico, non necessita del suo consenso.
2. Fonte dei dati personali La raccolta dei suoi dati personali viene effettuata registrando i dati da lei stesso forniti, in qualità di interessato, al momento della iscrizione all'iniziativa denominata Newsletter Scuola.
3. Finalità del trattamento I dati personali sono trattati per le seguenti finalità:
a) invio della Newsletter
b) realizzare indagini dirette a verificare il grado di soddisfazione degli utenti sui servizi offerti o richiesti
Per garantire l'efficienza del servizio, la informiamo inoltre che i dati potrebbero essere utilizzati per effettuare prove tecniche e di verifica.
4. Modalità di trattamento dei dati In relazione alle finalità descritte, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità sopra evidenziate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Adempiute le finalità prefissate, i dati verranno cancellati o trasformati in forma anonima.
5. Facoltatività del conferimento dei dati Il conferimento dei dati è facoltativo, ma in mancanza non sarà possibile: a) inviare la Newsletter b) realizzare indagini dirette a verificare il grado di soddisfazione degli utenti sui servizi offerti o richiesti
6. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati I suoi dati personali potranno essere conosciuti esclusivamente dagli operatori della Regione Emilia-Romagna, individuati quali Incaricati del trattamento. Esclusivamente per le finalità previste al paragrafo 3 (Finalità del trattamento), possono venire a conoscenza dei dati personali società terze fornitrici di servizi per la Regione Emilia-Romagna, previa designazione in qualità di Responsabili del trattamento e garantendo il medesimo livello di protezione.
7. Diritti dell'Interessato La informiamo, infine, che la normativa in materia di protezione dei dati personali conferisce agli Interessati la possibilità di esercitare specifici diritti, in base a quanto indicato all'art. 7 del "Codice" che qui si riporta: 1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. 3. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
8. Titolare e Responsabili del trattamento Il Titolare del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è la Regione Emilia-Romagna, con sede in Bologna, Viale Aldo Moro n. 52, cap 40127. La Regione Emilia-Romagna ha designato quale Responsabile del trattamento il Direttore Generale della Direzione Generale Cultura, Formazione e Lavoro. Lo stesso è responsabile del riscontro, in caso di esercizio dei diritti sopra descritti.

Al fine di semplificare le modalità di inoltro e ridurre i tempi per il riscontro si invita a presentare le richieste, di cui al precedente paragrafo, alla Regione Emilia-Romagna, Ufficio per le relazioni con il pubblico (Urp), per iscritto o recandosi direttamente presso lo sportello Urp. L'Urp è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 in Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna (Italia): telefono 800-662200, fax 051-5275360, e-mail urp@regione.emilia-romagna.it. Le richieste di cui all'art.7 del Codice comma 1 e comma 2 possono essere formulate anche oralmente.
Iscrizione alla newsletter
Con l'iscrizione confermi di avere preso visione dell'informativa sulla privacy
(Obbligatorio)
 
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it