Borse di studio ministeriali 2022/23: 11.557 studenti risultati idonei

Definito dalla Regione l’importo destinato ai beneficiari, il cui numero è aumentato di quasi il 20% rispetto al precedente anno scolastico

Con il decreto ministeriale di approvazione del riparto tra le Regioni dei fondi dedicati agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, per i quali era già stata conclusa l’istruttoria delle domande, è stato determinato l'importo delle borse di studio ministeriali. 

A seguito della trasmissione da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province, il 19 aprile 2023, del Decreto del Ministro dell’Istruzione e del Merito n. 44 del 7 marzo 2023, che approva il riparto tra le Regioni della somma complessiva di euro 39.700.000, di cui euro 2.311.240,71 destinati alla Regione Emilia-Romagna, la Giunta regionale con DGR n. 690/2023 ha determinato l’importo unitario in euro 199,50 delle borse di studio a valere sulle risorse statali sulla base del numero complessivo delle domande ammissibili validate dalle Province e dalla Città Metropolitana di Bologna e delle risorse disponibili e garantendo l’omogeneità del beneficio a tutti gli studenti idonei.

Nello specifico la Regione destina le risorse nazionali al finanziamento delle borse di studio per gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado, per sostenerli nell’acquisizione del diploma di istruzione e nell’assolvimento dell’obbligo formativo, nelle logiche di integrazione e non sovrapposizione degli interventi finanziati con risorse regionali.

In particolare, in esito ai bandi, sono risultati idonei - con un indicatore Isee fino a 15.748 euro - 11.557 studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado, con un incremento di quasi il 20% rispetto all’a.s. 2021/2022. 

Per le borse di studio ministeriali la Regione fornirà l’elenco dei beneficiari al Ministero dell’Istruzione e del Merito, che stabilirà la data a partire dalla quale si potranno riscuotere i contributi e con quali modalità. Tutte le informazioni saranno pubblicate su questo sito (https://scuola.regione.emilia-romagna.it/).

Borse di studio regionali: primo e secondo anno delle scuole secondarie di secondo grado

In attuazione degli Indirizzi regionali vigenti in materia di diritto allo studio, approvati con deliberazione dell’Assemblea legislativa n. 80/2022 e in esito ai bandi per le borse di studio a.s. 2022/2023, la Giunta regionale con deliberazione n. 508 del 03/04/2023 aveva determinato gli importi delle borse di studio a valere sulle risorse regionali per garantire il beneficio a tutti i 13.300  studenti del primo e del secondo anno delle scuole secondarie di secondo grado o iscritti ai percorsi di Istruzione e Formazione Professionale - IeFP. Complessivamente le risorse necessarie per tali borse ammontavano a 2.750.472,00 euro, con un incremento del 25% rispetto alla quota prevista per l’anno accademico precedente 2021/2022.

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-26T10:39:38+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina