(28/05/2010) - Concorso "Red Submarine", premiati i migliori videoclip e audio

Bologna – E’ l’istituto “Keynes” di Castel Maggiore (Bologna) il primo classificato nella sezione video con “Presi!”, mentre il miglior audio (“Dai!”) l’ha prodotto il liceo “Corso” di Correggio (Reggio Emilia). Ma c’è anche una menzione speciale, che va al “Crescenzi - Pacinotti” di Bologna, con il videoclip “Un piccolo prezzo per un grande gesto”. Sono questi i vincitori – premiati oggi durante la cerimonia conclusiva – della seconda edizione del concorso di idee “Red Submarine. Il talento ce l'hai nel sangue: fallo emergere!”, promosso da Regione Emilia-Romagna, Ufficio scolastico regionale e associazioni Avis e Fidas.

Obiettivo, parlare ai giovani attraverso i giovani, stimolandoli a compiere un gesto di solidarietà: donare sangue.

“I ragazzi capiscono perfettamente che dietro al sangue c’è la vita – ha sottolineato l’assessore alla Scuola della Regione Patrizio Bianchi – . Se partiamo dal sangue, abbiamo una vita migliore”. Per quanto riguarda il successo di “Red Submarine”, “è un segnale bellissimo – ha aggiunto Bianchi – di quanto la scuola sia reattiva a questi stimoli, e di come debba essere il luogo dove si fanno progetti. E’ sulla scuola che occorre investire, sia in termini di risorse che di passione”.

Nel corso della cerimonia, coordinata dall’attore e comico Bob Messini, sono stati presentati i 18 lavori ritenuti migliori dalla giuria (un audio e un video per ogni provincia); autori e autrici hanno ricevuto in premio un videoproiettore. Poi, la proclamazione dei vincitori assoluti nelle due categorie: per loro, oltre al proiettore, anche la produzione professionale dei lavori e la programmazione rispettivamente sull'emittente televisiva Mtv e su Radio Deejay.

Al concorso hanno partecipato 64 istituti della regione: un dato in crescita rispetto alla prima edizione (erano stati 28). Centocinque i progetti in concorso, 69 video e 36 audio.

Oltre all’assessore Bianchi, sono intervenuti tra gli altri alla premiazione Roberto Franchini (direttore dell’Agenzia informazione e ufficio stampa della giunta regionale), Stefano Versari (vice direttore dell'Ufficio scolastico regionale), Paolo Zucchelli (direttore del Centro regionale sangue), Andrea Tieghi (presidente Avis Emilia-Romagna), Claudio Marra (vicepresidente del Dams, Dipartimento di arte musica e spettacolo dell'Università di Bologna).

Ai ragazzi è stato letto anche un messaggio inviato dal regista Giorgio Diritti: “Credo che voi giovani siate davvero – ma davvero ! – la speranza del miglioramento e del desiderio a costruire un mondo in cui i sentimenti di solidarietà, di pace, di altruismo possano vincere contro ogni logica individualista e di rassegnato egoismo”.

I progetti premiati, i vincitori assoluti e la menzione speciale


I video premiati sono stati realizzati da Luca Andrea Rossi, Andrea Masliak, Luca Conti, Davide Fontana, Matteo Mongiusti, classi IV GL, IV AE, IV AG dell’Istituto statale istruzione superiore “J. M. Keynes” di Castel Maggiore (Bo), vincitore assoluto; Ester Gazzetta, Valentina Nalli, Monia Papaprella, Tommaso Poletti, Davide Rimessi, Lorenzo Simani, classe IV P dell’Istituto professionale statale “L. Einaudi” di Ferrara; Alberto Debbi, Andrea Moretti, Samantha Miceli, Roberta Valentini, classe V A Mercurio dell’Istituto tecnico commerciale e per geometri “A. Baggi” di Sassuolo (Mo); Iacopo Ferrari, Alessandro Losi, Nicholas Tiana, Daniele Roversi, classe IV A scientifico Pni del Liceo “R. Corso” di Correggio (Re); Davide Vezzani, Andrea Conti, classi IV AEN e IV S Brocca del Liceo scientifico “G. Marconi” – Istituto tecnico d’istruzione superiore “Leonardo da Vinci” di Parma; Davide Carini, Alessandro Pattarini, Jessica Santi, Mattia Stuto, Claudio Zonfrillo, classe IV PA dell’Istituto d’istruzione superiore “G. D. Romagnosi” di Piacenza; Alessandra Oriani, classe IV A biologico sanitario dell’Istituto tecnico per le attività sociali “G. Saffi” di Forlì; Federico Montanari, Filippo Maioli, classe IV A dell’Istituto tecnico agrario statale “L. Perdisa” di Ravenna; Matteo Casini, Chiara Fabbri, Susy Giovagnoli, Thomas Montebelli, classe IV DF scienze della formazione del Liceo classico psicopedagogico “G. Cesare M. Valgimigli” - Liceo di scienze della formazione di Rimini.

Per gli audio, sono stati premiati Mattia Di Cuonzo e Samia Santi dell’Istituto tecnico e professionale “M. Tanari” di Monghidoro (Bo); gli alunni della II B del Liceo classico “L. Ariosto” di Ferrara; Giovanni Giacomo Bertoni, Gennaro Gaudino, classe IV A Erica dell’Istituto tecnico commerciale e per geometri “A. Baggi” di Sassuolo (Mo); Matteo Borghi, Francesco Giovanetti, classi IV B scientifico e II A classico del Liceo “R. Corso” di Correggio (Re), vincitore assoluto; Nadia Balocchi, Fabio Bruno, Alina Caraman, Claudia Callelupo, Federico Cecchi, Valentina Cavazoni, Andrea Righi, Beatrice Rozzi, Letizia Bellotti Trapani, classe IV B dell’Istituto tecnico statale a ordinamento speciale “C. E. Gadda” di Langhirano (Pr); Andrea Fanzini, classe V B liceo scientifico dell’Istituto statale d'istruzione superiore “E. Mattei” - Liceo scientifico di Fiorenzuola d’Arda (Pc); Alessio Colinelli, Andrea Ghirelli, Eric Montalti, Roberto Montebello, Maria Manfredini, Robert Toma, classe V A tecnico grafica pubblicitaria dell’Istituto d’istruzione superiore “R. Ruffilli” di Forlì; Andrea Bartoletti, Silvia Rossetti, Lorenzo Campani, Elena Miserocchi, Katia Shchlova, Eric Paterniani, Gaia Guerrini, classi V EL, FL, DL del Liceo classico “D. Alighieri” di Ravenna; Simone Mussoni, Giacomo Senatore, Simone Veneroni, Fabio Muccioli, Andrea Delbianco, classe IV A del Liceo scientifico “A. Einstein” di Rimini.

Menzione speciale, infine, per il video realizzato da Luca Dovesi e Dario Gharehbaghian, classe V BS dell’Istituto d'istruzione superiore commerciale e per geometri “Crescenzi - Pacinotti” di Bologna.

Azioni sul documento

pubblicato il 2010/05/28 00:00:00 GMT+2 ultima modifica 2012-12-18T16:20:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina