martedì 26.09.2017
caricamento meteo
Sections

(31/03/2017) Un edificio più bello, sicuro ed ecologico: a Gragnano Trebbiense (Pc) inaugurata la "Galileo Galilei" dopo i lavori di ristrutturazione. Dalla Regione 345mila euro su una spesa complessiva di 495mila

Il Presidente Bonaccini al taglio del nastro: "Motivo d'orgoglio restituire alla comunità un edificio ancora più sicuro ed efficiente". Nel piacentino, il Piano regionale dell'edilizia scolastica ha finanziato 7 interventi per oltre 6,3 milioni di euro

Un edificio a prova di terremoto. Più efficiente dal punto di vista energetico - con serramenti nuovi, un “cappotto” esterno e l’impianto di illuminazione a led - e con una nuova pavimentazione per la palestra. E’ la scuola secondaria di 1° grado “Galileo Galilei” di Gragnano Trebbiense (Piacenza), i cui lavori di ristrutturazione sono stati co-finanziati dalla Regione, che ha destinato 345mila euro su una spesa complessiva di 495mila.

Oggi l’inaugurazione, per la sua veste rinnovata, alla presenza del presidente della Giunta regionale, Stefano Bonaccini: “Ristrutturazioni, adeguamento sismico, efficientamento energetico, nuovi spazi educativi e nuove palestre. Queste- ha ricordato- sono le azioni su cui puntiamo per garantire sicurezza e innovazione alle scuole della nostra regione. Entro il 2018 in tutta l’Emilia-Romagna saranno realizzati 225 interventi su altrettante scuole, grazie al Piano regionale di edilizia scolastica che è stato tra i primi atti che abbiamo adottato come Giunta, per un investimento complessivo di 130 milioni di euro. Riteniamo fondamentale puntare sui giovani e la loro formazione e su strutture che li accolgano in totale sicurezza: restituiamo quindi ai ragazzi, ai genitori, al personale scolastico e all’intera comunità di Gragnano Trebbiense una scuola ancora più sicura ed efficiente. Per noi- chiude Bonaccini- un motivo d’orgoglio, così come lo sono i tanti cantieri aperti sull’edilizia scolastica, investimenti sul futuro dei più giovani e contemporaneamente una leva di sviluppo importante”.

Già dal 2015, inoltre, grazie all'adesione del Comune di Gragnano al progetto SchoolNet, promosso dalla Regione, sia la scuola secondaria di primo grado che la primaria sono collegate alla banda ultralarga.

Nel piacentino interventi per 6,3 milioni

Il Piano di edilizia scolastica regionale nel piacentino ha finanziato complessivamente 7 interventi per oltre 6,3 milioni di euro, di cui 5 milioni 100 mila euro derivano da mutui Bei e 1 milione 200 mila euro sono di cofinanziamento degli enti locali. Oltre all’opera di messa in sicurezza e miglioramento energetico a Gragnano Trebbiense, vanno segnalati tre interventi di messa in sicurezza e miglioramento sismico - a Bettola, per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado “E. Fermi”; a Ponte dell’Olio, per la secondaria 1° grado “Vaccari”; a Vernasca per l’Istituto comprensivo - e altri tre interventi di messa in sicurezza: a Castelvetro Piacentino, per la scuola dell’Infanzia “Giardino di Alice”; a Piacenza, per la Scuola dell'infanzia “Vaiarini”; a Lugagnano per la secondaria di 1° grado “Virgilio”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/03/2017 — ultima modifica 31/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it