“Siamo nati per camminare” e “Riciclandino”: i risultati nella Bassa Romagna

Le iniziative di sostenibilità hanno coinvolto numerosi studenti delle scuole dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e famiglie

Le scuole dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna si sono impegnate anche quest’anno in iniziative all’insegna della sostenibilità.

Siamo nati per camminare

In tutto sono 102 le classi che hanno aderito a “Siamo nati per camminare”: 16 ad Alfonsine, 8 a Bagnara di Romagna, 22 a Conselice e Lavezzola, 16 a Fusignano, 11 a Lugo, 21 a Massa Lombarda e Fruges e 8 a Sant’Agata sul Santerno. Il progetto regionale di promozione della mobilità sostenibile, a cui da diversi anni aderisce anche il Ceas della Bassa Romagna, ha coinvolto bambini e ragazzi che nel mese di aprile 2022 si sono impegnati per due settimane recandosi a scuola ogni mattina in modo sostenibile.

La campagna permetteva di monitorare gli spostamenti casa-scuola in termini di mezzi usati (piedi, bici, auto, bus) durante le due settimane, ma anche miglioramento tra i mezzi usati prima dell’avvio della campagna e il periodo della campagna stessa.

La classifica per gli spostamenti sostenibili durante le settimane della campagna e relativa alle scuole dell’Unione è così composta: al terzo posto si qualifica la classe 4^A della primaria Alighieri di Conselice (con il 77% degli studenti che hanno scelto spostamenti sostenibili); al secondo posto la classe 5^C della primaria Quadri di Massa Lombarda (con il 78% degli studenti che hanno scelto spostamenti sostenibili) e al primo posto la classe 2^B sempre della primaria Quadri di Massa Lombarda (con l'87% degli studenti che hanno scelto spostamenti sostenibili).

I dati raccolti per monitorare il miglioramento tra il periodo precedente e la campagna, permettono di definire che al terzo posto si classifica con un miglioramento del 15% la 4^ della primaria Quadri di Massa Lombarda, al secondo posto (18%) la classe 3^C della primaria Rodari di Alfonsine e al primo posto con un 39% di miglioramento la 4^A della Primaria Alighieri di Conselice.

“Siamo nati per camminare” è una campagna promossa e coordinata dal Ctr Educazione alla sostenibilità di Arpae e dalla Regione Emilia-Romagna, con il supporto del Ceas Centro Antartide di Bologna insieme all’associazione Genitori antismog a Milano e Verona.

Riciclandino

"Riciclandino", giunto alla sua undicesima edizione, è il progetto ideato dal Comune di Ravenna e dal Gruppo Hera, in collaborazione con Atersir e i Comuni dell’Unione della Romagna faentina e della Bassa Romagna, di Cervia e Russi, che promuove l’utilizzo delle stazioni ecologiche da parte di studenti e famiglie.

In Bassa Romagna il tema della raccolta differenziata è molto sentito da parte delle scuole, che grazie all’impegno dei dirigenti scolastici hanno inserito "Riciclandino" nei loro piani formativi, e delle famiglie degli studenti, che complessivamente hanno conferito alle stazioni ecologiche circa 71mila kg di rifiuti differenziati nel corso dell’anno scolastico. In questo modo, alle scuole della Bassa Romagna sono andati complessivamente circa 8.600 euro.

Tra le scuole dell’Unione della Bassa Romagna i migliori risultati, grazie al lodevole impegno di bambini e famiglie, sono stati raggiunti dalla scuola secondaria di primo grado «Francesco Baracca» a Lugo, che ha vinto 514 euro, dalla scuola primaria «Luigi Battaglia» a Fusignano a cui vanno 335 euro e dalla scuola primaria San Giuseppe di Lugo, che è premiata con 324 euro.

In palio anche extra premi di 500 euro per i migliori risultati di raccolta differenziata pro capite raggiunti nella categoria scolastica di appartenenza. Ad aggiudicarsi questa cifra, nella Bassa Romagna sono state tre scuole di Lugo (la primaria San Giuseppe, la secondaria di primo grado Sacro cuore e la materna Fabbri) e il nido comunale di Massa Lombarda.

Per ogni singolo Comune, inoltre, le scuole con il miglior risultato assoluto di chili di rifiuti differenziati conferiti in stazione ecologica sono le seguenti: per Alfonsine la scuola primaria «Gianni Rodari»; per Bagnacavallo la primaria Berti; per Bagnara di Romagna la scuola primaria San Fancesco; per Conselice la scuola primaria «Felice Foresti»; per Cotignola la scuola secondaria di primo grado «Luigi Varoli»; per Fusignano la scuola primaria «Luigi Battaglia»; per Lugo la scuola secondaria di primo grado «Francesco Baracca»; per Massa Lombarda il nido comunale; per Sant’Agata sul Santerno la scuola primaria «Giovanni Pascoli».

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina