Contributi a.s. 2021/22 per l’acquisto di libri di testo: oltre 40mila studenti beneficiari

Importi fino a 162 euro ad alunno e 6 milioni le risorse complessive, di cui quasi 900mila dalla Regione per garantire il beneficio al 100% degli idonei

Sono oltre 40mila gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori) dell’Emilia-Romagna che potranno beneficiare anche quest’anno dei contributi per l’acquisto di libri di testo per l’anno scolastico 2021/22. A disposizione ci sono 6 milioni 360mila euro, di cui 894mila di risorse regionali. Riceveranno il contributo tutti gli studenti che ne hanno diritto e sono confermati gli importi dello scorso anno:

  • 162 euro per chi rientra nella fascia con Isee familiare 1 (da 0 a 10.632,94 euro)
  • 102 euro per quelli della fascia con Isee familiare 2 (da euro 10.632,95 a 15.748,78).

Saranno i Comuni e le Unioni di Comuni a erogare i contributi: una volta completati i trasferimenti delle risorse ai Comuni per i contributi dei libri di testo a.s. 2021/2022, per conoscere i tempi e le modalità di erogazione del beneficio, le famiglie dovranno rivolgersi ai Comuni di residenza.

Studenti idonei

In base alle istruttorie effettuate da Comuni e Unioni sono risultati idonei, per il 2021-2022, 43.184 studenti, a fronte dei 39.738 dell’anno scolastico precedente, registrando così una crescita dell’8,6% con un corrispondente aumento di 417.552 euro di risorse per garantire la concessione del beneficio a tutti gli idonei con gli stessi importi dell’anno scorso. Per la fascia Isee 1 i beneficiari sono 32.593 e per la fascia Isee 2 sono 10.591.

Il commento

“Questo provvedimento, molto atteso dalle famiglie, contribuisce a rendere la scuola più equa e inclusiva - ha affermato l’assessore regionale alla Scuola, Paola Salomoni -. La Regione Emilia-Romagna è da tempo impegnata nel sostegno alle famiglie, perché i ragazzi e le ragazze devono pienamente fruire del diritto all’istruzione, a maggior ragione se in condizioni economiche svantaggiate. Il contrasto alla dispersione scolastica - ha concluso Salomoni - è fondamentale per una comunità più forte e coesa, e anche quest’anno, per garantire la copertura finanziaria al provvedimento, abbiamo aumentato le risorse regionali dando continuità ad un servizio fondamentale”.

Per approfondire

Dopo l’approvazione con delibera DGR 2137/2021 del primo piano regionale di riparto delle risorse per la concessione dei contributi agli studenti rientranti nella fascia Isee 1, il 24 gennaio 2022 la Giunta regionale ha approvato con la delibera DGR 66/2022 il secondo piano di riparto delle risorse riferite ai contributi per gli studenti di fascia Isee 2. La delibera 66/2022 garantisce a tutti gli studenti e studentesse che ne hanno diritto di poter beneficiare dei contributi.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/01/26 15:09:54 GMT+2 ultima modifica 2022-01-26T15:09:54+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina