Cultura digitale e innovazione, After Festival diventa itinerante

La manifestazione regionale parte il 30 settembre 2022 a Modena. In programma anche un laboratorio per gli studenti delle scuole superiori

Quest’anno il festival After, iniziativa promossa dalla Regione Emilia-Romagna per diffondere la cultura digitale e promuovere a livello regionale la comunità di innovatori locali, diventa itinerante. Sarà ospitato nel corso di altri eventi organizzati a livello regionale, che si occupano di temi vicini alle sfide della Data Valley Bene Comune.
Il primo appuntamento è allo Smart Life Festival a Modena, organizzato dal Comune dal 29 settembre al 2 ottobre 2022: una kermesse che si pone l’obiettivo di raccontare e far sperimentare ai visitatori l’impatto delle nuove tecnologie su ambiti diversi quali la cultura, la manifattura, la tutela e la promozione dell’ambiente, oltre naturalmente alle competenze digitali.

Il programma

Si parte venerdì 30 settembre 2022, giorno in cui lo Smart Life Festival ospita quattro eventi di After organizzati dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con la rete dei Clust-ER, ART-ER Scpa, Lepida Scpa.

  • CitizER Science in action: Citizen Science e Gaming per la divulgazione culturale e turistica Laboratorio per gli studenti delle scuole superiori, ore 10 -12 presso il Laboratorio Aperto di Modena - vicolo Buon Pastore 43 - Modena;
  • Women in Tech - Un gioco da ragazze. Che genere di videogiochi? Potenzialità e riflessioni sul mondo del gaming, ore 15 - 17 presso il Laboratorio Aperto di Modena - vicolo Buon Pastore 43 - Modena;
  • Assemblea Annuale delle Comunità Tematiche “Collaborative e innovative: Incontro al Futuro - Incontro annuale aperto delle Comunità Tematiche della Regione Emilia-Romagna”, ore 9.30 - 14, presso Fondazione Universitaria Marco Biagi di Modena, Largo Marco Biagi 10. - Modena;
  • Incontro dei Cluster Regionali “Digital Skills: booster per la competitività aziendale”, ore 15 - 16.30 presso il Teatro San Carlo - presso Fondazione Collegio San Carlo, Via S. Carlo, 5, Modena.

Oltre agli incontri, sempre venerdì 30 settembre sarà possibile visitare l’Expo Area dedicata alle aziende dei cluster regionali, che porteranno alcune delle loro innovazioni al Festival nello spazio del Cortile della Fondazione Collegio San Carlo.

Infine, dal 29 settembre al 2 ottobre 2022 presso la Cappella del Collegio, il pubblico potrà vedere l’installazione artistica di Quayola "Pointillisme", realizzata con il contributo di Regione Emilia-Romagna e che propone nuove pitture paesaggistiche create dalle macchine.

Il commento

“Torna After e quest’anno è un ritorno particolare, perché itinerante - ha ricordato l’assessora regionale alla Scuola e all’Agenda digitale, Paola Salomoni -. Parliamo di un’occasione per far conoscere non solo la cultura digitale e le azioni messe in campo per diffonderla sempre più sul territorio, ma anche i progetti più all’avanguardia delle nostre comunità di innovatori locali. Tanti gli appuntamenti in cui, finalmente in presenza, gli esperti si confronteranno, anche con il coinvolgimento del pubblico e in particolare dei giovani: una kermesse aperta a tutti e che tocca non solo tanti ambiti della vita quotidiana delle persone, ma anche dei settori nei quali la Regione continua a puntare e a investire, dall’intelligenza artificiale alla scienza dei dati”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/09/29 09:59:06 GMT+1 ultima modifica 2022-09-29T09:59:06+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina