Rete politecnica, si completa l’offerta formativa. Al via le iscrizioni a 41 percorsi di formazione superiore

Finanziati dalla Regione con 3 milioni di euro del Fondo sociale europeo Plus

La Regione continua a rafforzare il proprio progetto di politiche attive per la formazione. Sono 41 i percorsi di Formazione superiore, finanziati con quasi 3 milioni di euro del Fondo sociale europeo Plus, che completano l’offerta formativa della Rete Politecnica.

I nuovi percorsi di Formazione superiore si aggiungono ai 43 percorsi biennali degli Istituti Tecnici Superiori - ITS e ai 71 corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore - IFTS.

I percorsi di Formazione superiore potranno essere frequentati nel prossimo anno formativo da 506 giovani e adulti che intendono completare il proprio sistema di conoscenze tecniche e professionali di base con competenze specifiche e specialistiche digitali e linguistiche, per la sostenibilità e per l’innovazione sociale.

I percorsi sono definiti a partire dal Sistema regionale delle qualifiche - SRQ, il repertorio delle figure professionali di riferimento per il sistema economico-produttivo del nostro territorio, e sono realizzati dagli enti di formazione professionale accreditati in collaborazione con le imprese e gli altri soggetti del sistema educativo e formativo regionale.

I corsi in sintesi

L’offerta formativa 2022-2023 riguarda in particolare le seguenti aree professionali:

  • Approvvigionamento e gestione della produzione industriale (1 percorso);
  • gestione processi, progetti e strutture (4 percorsi);
  • progettazione e costruzione edile (3 percorsi);
  • progettazione e produzione alimentare (5 percorsi);
  • progettazione e produzione di arredamenti e componenti in legno (2 percorsi);
  • progettazione e produzione meccanica ed elettromeccanica (9 percorsi);
  • progettazione e produzione prodotti ceramici (1 percorso;)
  • sviluppo e gestione dell’energia (3 percorsi);
  • sviluppo e gestione sistemi informatici (13 percorsi).

I corsi, che hanno una durata da 300 a 500 ore, prevedono un periodo di stage in azienda, e al termine del percorso rilasciano un certificato di qualifica professionale (ai sensi LR. 12/2003).
Possono partecipare ai corsi le persone residenti in Emilia-Romagna, e il titolo di istruzione o formazione necessario per accedere e l’eventuale competenza professionale richiesta varia a seconda del percorso.
Per iscriversi, è necessario sostenere e superare una prova di accesso.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina