Mobilità sostenibile scolastica, ripartono i Pedibus a Bologna

Dai Centri per l'educazione alla sostenibilità le proposte per gli spostamenti casa-scuola post-Covid in sicurezza

Ripartono a Bologna i pedibus, un mezzo importante per promuovere e mettere in atto la mobilità sostenibile casa-scuola. Alla scuola primaria Bombicci sono state avviate tre nuove linee di pedibus nell'ambito di un progetto promosso dal Comune di Bologna con il supporto del CEAS Centro Antartide.

Il Pedibus è una possibilità per le famiglie di rinunciare al mezzo privato sul tragitto casa-scuola, decongestionando il traffico, eliminando l’inquinamento causato dall’automobile e dando ai più piccoli l’opportunità di muoversi in compagnia, in maniera sostenibile e salutare, in contatto diretto con il territorio del quale si acquisisce maggior consapevolezza. A costo zero e senza emissioni; imparando nel frattempo come ci si muove in strada.

La rete dei CEAS dell'Emilia-Romagna da diversi anni si occupa di mobilità sostenibile scolastica con attività su tutto il territorio regionale e, oltre a promuovere la campagna Siamo nati per camminare, ha progettato e realizzato negli ultimi anni un corso per mobility manager scolastici e la piattaforma Mobilityamoci per la pianificazione della mobilità scolastica.

"Proposte per la mobilità sostenibile scolastica post-Covid"

Un gruppo di CEAS con il coordinamento del CTR Educazione alla sostenibilità di ARPAE e la collaborazione di diversi Settori della Regione, fra cui l'Agenzia Sanitaria regionale, ha predisposto le ‘Proposte per la mobilità sostenibile scolastica post-Covid. Si tratta di un documento con indicazioni operative per sviluppare la mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola in questo periodo di emergenza sanitaria.

Il documento rivede le diverse modalità nei percorsi casa-scuola per garantirne lo svolgimento con la massima sicurezza e nel rispetto delle ordinanze. Le Proposte si arricchiranno con le esperienze sviluppate sul territorio regionale dai CEAS e dai Comuni per permettere uno scambio virtuoso.

Per saperne di più

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/12/01 15:11:00 GMT+2 ultima modifica 2020-12-01T16:41:46+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina