La Regione presenta il nuovo Piano triennale per la musica

Tra gli obiettivi la diffusione dell’educazione musicale e il sostegno a scuole di musica, bande e cori

La diffusione dell’educazione musicale e la formazione, con il sostegno a scuole di musica, bande e cori, rappresentano alcuni degli obiettivi del nuovo Piano triennale per la musica, elaborato dalla Giunta regionale e approvato il 31 marzo 2020 dall’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna.
Il nuovo programma triennale prevede di assegnare circa 9,5 milioni di euro, le stesse risorse del Piano precedente, includendo anche fondi europei del Por Fesr e Fse, progetti ministeriali, call specifiche comunitarie e progetti di cooperazione transnazionale e transfrontaliera.
Il Piano regionale continua a puntare sulla qualificazione dell’offerta educativa anche attraverso il potenziamento degli strumenti per favorire la didattica a distanza. Nel 2020-21 sono previsti 24 progetti per un finanziamento di 1,6 milioni di euro, che permetteranno a oltre 8600 studenti di accedere a percorsi di 60 ore.

Il commento

“Questo piano triennale è il segnale che questa amministrazione crede nella formazione in campo artistico e musicale - ha affermato l’assessore regionale alla Scuola, Paola Salomoni -. Con queste risorse vogliamo investire anche nella crescita di start up e di progetti di rete, in particolare con il potenziamento di tecnologie digitali puntando a nuovi sviluppi tecnologici e di ricerca". 

Offerta educativa: i risultati del triennio 2018-20

Dal 2018 al 2020, per quanto riguarda l’offerta educativa, sono stati finanziati corsi di canto corale e musica strumentale, aggiuntivi rispetto all’attività curricolare per un totale di circa 4 milioni di euro, in dettaglio:

  • 21 progetti per 790mila euro che hanno coinvolto oltre 4000 studenti con percorsi di 60 ore, nell’anno 2018-19;
  • 23 progetti per 1,6 milioni di euro che hanno coinvolto oltre 6.500 studenti con percorsi di 60 ore, nel 2019-20;
  •  24 progetti per 1,6 milioni di euro, che prevedono il coinvolgimento di circa 10.000 studenti in percorsi di 60 ore nel 2020-21.

Sono inoltre stati finanziati 17 progetti per la qualificazione dell’educazione musicale per un costo complessivo di oltre 360mila euro e un contributo pubblico di quasi 250mila euro.

Per l’alfabetizzazione musicale i corsi delle scuole di musica e le formazioni bandistiche e corali, sono stati finanziati con 2 milioni e 262 mila euro 343 corsi che hanno coinvolto 24.487 studenti, corsi ai quali si sono aggiunti nel 2019 iniziative di educazione all’ascolto per bambini dai 3 agli 11 anni, oltre a interventi per la musica di insieme con scambi e gemellaggi con Giappone, Francia e Germania, e corsi di formazione per docenti.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/04/01 14:30:15 GMT+2 ultima modifica 2021-04-01T14:30:15+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina