Le comunità per fare scuola: tERritori in rete

Progetto per la valorizzazione e il sostegno all'autonomia delle istituzioni scolastiche della regione Emilia-Romagna
Le comunità per fare scuola: tERritori in rete (DGR n° 1113 del 12 luglio 2021)
è un progetto promosso dalla Regione Emilia-Romagna per valorizzare e sostenere l’autonomia delle istituzioni scolastiche del territorio regionale.

Modalità di intervento

 tERitori in rete.jpeg

Le risorse saranno assegnate a ciascuna delle 174 Istituzioni scolastiche statali e delle 57 paritarie in funzione del numero di studenti iscritti nell’a.s. 2020/2021, come rilevato dall’Ufficio scolastico regionale per Emilia-Romagna. Le risorse regionali dovranno essere finalizzate all’acquisizione di servizi/opportunità erogati da soggetti terzi, aventi sede sul territorio regionale per la fruizione di servizi offerti sullo stesso territorio.

Non saranno ammissibili costi del personale interno e/o di costi generali, mentre saranno in ogni caso ammissibili eventuali costi di trasporto direttamente connessi e necessari per garantire la più ampia partecipazione degli studenti e delle studentesse alle specifiche attività e iniziative ammesse a valere sul presente progetto.

I servizi ammessi a finanziamento

I servizi dovranno essere riconducibili a due macro ambiti:

  • Cultura e territorio: intesa come servizi per l’accesso e fruizione di opportunità culturali (ad esempio fruizione di spettacoli, partecipazione a corsi, laboratori di pratica musicale, teatrale, coreutica, ecc.) e come servizi per l’accesso e fruizione del patrimonio culturale e naturalistico (accesso a Musei, visite a siti e monumenti, itinerari culturali e della memoria, visite a parchi e siti naturali, ecc.) del territorio regionale. Non saranno pertanto ammesse visite e accesso a siti/opportunità fuori dal territorio regionale.
  • Educazione fisica: intesi come servizi e programmi di valorizzazione e potenziamento dell’attività motoria e sportiva erogate da soggetti aventi sede sul territorio regionale.

Le richieste di finanziamento

Le Istituzioni scolastiche statali e i soggetti gestori delle Istituzioni paritarie dovranno confermare l’impegno a dare attuazione e sottoscrivere la richiesta di finanziamento, che dovrà essere inviata al Servizio regionale “Programmazione delle politiche dell’istruzione, del lavoro, della formazione e della conoscenza” entro e non oltre l'11 ottobre 2021, pena la non ammissibilità al progetto.

Spese ammissibili

Saranno ammissibili le spese:

  • Per l’acquisizione di servizi, coerenti con quanto sopra specificato;
  • sostenute a far data dall’approvazione del Progetto con delibera di Giunta Regionale ed entro il termine ultimo del 31 agosto 2022, ovvero entro il termine dell’a.s. 2021/2022.

Per saperne di più

Atti e documenti di gestione

Atti di concessione e impegno delle risorse

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/10/12 11:06:00 GMT+2 ultima modifica 2021-10-18T11:33:51+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina